La Fenice – 29 gennaio 1996

Vera Mantengoli



Il 29 gennaio 1996 un incendio doloso distrugge il Teatro La Fenice. Il libro di Vera Mantengoli inizia quella notte, con il racconto di dodici testimoni: dal custode Gilberto Paggiaro al pompiere Roberto Tentellini che, rompendo le regole, sorvola Venezia in elicottero per spegnere le fiamme; la violinista Daniela Santi che assiste al rogo come se stesse bruciando la sua casa, e molti altri che incarnano la voce della città. Le indagini per smascherare i colpevoli vengono raccontate da Felice Casson, il pubblico ministero che seguì il caso, mentre l’ex ministro dei Lavori pubblici e sindaco, Paolo Costa, illustra la giungla di contenziosi che bloccavano la ricostruzione. La prefazione di Donatella Calabi introduce il dibattito che portò alla rinascita della Fenice “dov’era e com’era”.

Vera Mantengoli, La Fenice – 29 gennaio 1996, pp. 127, € 9,90








pubblicato da t.scarpa nella rubrica dal vivo il 23 gennaio 2021