Germi

Mario Andrea Rigoni



Una poesia inedita.

Guardàti al microscopio virus, batteri
e altri germi perniciosi o letali
hanno forme e colori dei più regolari,
belli e originali come capolavori
artistici, con la predilezione
per cristalli e vegetali. E tutto,
sotto la lente, è così luminoso!
Anche nell’infimo la natura
non cessa di mostrare il duplice
vólto di splendore e di morte,
perché il suo enigma resti irrisolto.








pubblicato da j.costantino nella rubrica poesia il 9 marzo 2020