Tribù d’Italia

ilprimoamore



L’idea è davvero semplice: far incontrare persone che, sparse per l’Italia, oggi lavorano, a volte con mille difficoltà, ma con coraggio e generosità, per rendere possibile la vita e per creare tessuto connettivo in questo tempo e in questo paese sempre più devastato. Persone che operano in campi diversi,che non si conoscono tra loro, ma che si possono sentire affini nel modo di fare e di sentire, e trovare un momento di moltiplicazione di idee e di energie ascoltando le esperienze degli altri e mettendo in comune la propria.

L’iniziativa ha già incontrato l’adesione e la simpatia di molti.
Innanzitutto di Armunia Festival di Castiglioncello, che ospiterà il 17 e 18 ottobre prossimi i partecipanti, mettendo a disposizione gli spazi del castello Pasquini, e offrendo vitto e alloggio.

In preparazione dell’incontro, pubblicheremo su questo sito i documenti che ognuno dei partecipanti vorrà mettere a disposizione per far conoscere agli altri l’attività in cui è impegnato e lo spirito con cui lo fa. Tali materiali possono essere inviati a ilprimoamore@gmail.com.

Già pubblicati:

"Stop al consumo del territorio"

La rivista "Una città"

Spazio occupato Bartleby, Bologna

Il testo preparatorio scritto dalla redazione della nostra rivista








pubblicato da ilprimoamore nella rubrica tribù d’italia il 11 giugno 2009