repubblica nomade

Gli scalzi e i nomadi

In questi giorni la Marcia delle Donne e degli Uomini Scalzi. L’anno scorso il cammino in Sicilia di Repubblica Nomade, fino al mare dove naufragano migliaia di persone.

pubblicato da t.scarpa il 13 settembre 2015


Cammino a Cuncordu

Cammino a Cuncordu al festival Leggendo Metropolitano di Cagliari: 4 giugno ore 20, Bastione Santa Croce.

pubblicato da s.gaudino il 27 maggio 2015


Cammino a Cuncordu

Repubblica nomade in Sardegna: dal 31 maggio al 3 luglio per il nuovo cammino. Perché la Sardegna é "il nostro cuore, la nostra anima, la nostra gemma, la nostra cruna".

pubblicato da s.gaudino il 19 maggio 2015


Il nuovo sito di Repubblica Nomade

Con tutte le informazioni sul cammino sardo del prossimo giugno.

pubblicato da t.scarpa il 30 aprile 2015


Cammino per R/ESISTERE

Un cammino in provincia di Bergamo da giovedì 16 a domenica 19 aprile; un altro in provincia di Vicenza, sulle tracce di Luigi Meneghello, venerdì 24 e sabato 25 aprile.

pubblicato da ilprimoamore il 31 marzo 2015


Il cammino in Sicilia

Un passo dopo l’altro, è arrivato il trailer del documentario!

pubblicato da s.gaudino il 2 marzo 2015


Profesta #4: La protesta bloccata

Un reportage dalle bergamasche del Corriere.it: i centri commerciali vietano la bandiera dei no shopping.

pubblicato da s.gaudino il 25 dicembre 2014


Profesta #3: il reportage dell’ultima giornata

Il racconto dell’ultima tappa.

pubblicato da s.gaudino il 25 dicembre 2014


Profesta #2

Profesta: Repubblica nomade in cammino. Il secondo giorno tra i centri commerciali del bergamasco.

pubblicato da s.gaudino il 24 dicembre 2014


Profesta: la prima tappa

Repubblica nomade in cammino: il racconto della prima tappa tra i centri commerciali della terra bergamasca: Profesta!

pubblicato da s.gaudino il 23 dicembre 2014


Profesta!

La Repubblica Nomade riparte: dal 22 al 24 dicembre si raggiungeranno a piedi i Centri Commerciali della provincia bergamasca: Curno, Continente, Le due Torri, Oriocenter. Non sarà un cammino di protesta, ma un modo per esplorare, conoscere, incontrare e allargare quello stesso spazio in movimento della Repubblica Nomade.

pubblicato da s.gaudino il 17 dicembre 2014


Invocazione nomade

A Butera e a Gela, allora se ne discute, e questi umili vagabondi delle stelle, sono definiti impazzati e i carùsi tuttavia hanno idea d’emulazione autentica.

pubblicato da il 6 ottobre 2014


Repubblica Nomade riparte!

Da mercoledì 13 a domenica 17 agosto in cammino sulla Via Priula, da Bergamo a Morbegno.

pubblicato da t.scarpa il 27 luglio 2014


Da Palermo a Gela, il racconto del cammino

Hanno camminato persone di tutte le età, giovani disoccupati o precari, operaie, antropologhe, ex ferrovieri, bidelle, qualche scrittore e scrittrice, un non vedente, persino una principessa. Hanno attraversato un’altra Sicilia che non arriva sui media, dove si parla sempre e solo dei suoi mali, non della sua signorilità, della sua ospitalità e generosità, della sua naturale eleganza e della sua grazia.

pubblicato da t.scarpa il 24 giugno 2014


Repubblica Nomade su La Lettura

Segnalo che oggi sul supplemento settimanale del Corriere della Sera c’è un reportage di Antonio Moresco sul cammino siciliano di quest’anno.

pubblicato da t.scarpa il 22 giugno 2014


A piedi per 300 km in Sicilia i nuovi “nomadi”

Sono partiti a piedi da Palermo, davanti all’albero dedicato a Giovanni Falcone, per arrivare a Gela: quattordici giorni di viaggio, circa 300 chilometri di cammino per lanciare un messaggio e fondare una “Repubblica Nomade”.

pubblicato da s.gaudino il 13 giugno 2014


Repubblica nomade: le tappe centrali

Dalle foto di Roberta Medini e Donatella Lumina ho scelto qualche immagine delle tappe centrali del cammino siciliano.

pubblicato da t.scarpa il 10 giugno 2014


Repubblica nomade in cammino

Repubblica nomade è in cammino verso Gela. L’avvio da Palermo è iniziato sotto l’albero dedicato a Falcone e Borsellino. Oggi si dirige a Corleone. La terra, un tempo, del cuore della mafia. Oggi, per qualcuno, soprattutto svedesi, il luogo perfetto per celebrare il proprio matrimonio.

pubblicato da s.gaudino il 3 giugno 2014


Repubblica nomade si mette in cammino

Si parte domani 1 giugno da Palermo, sotto l’albero dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

pubblicato da t.scarpa il 31 maggio 2014


Due abbracci oltre la morte

Da Freccia d’Europa a Repubblica Nomade. Il cammino dell’anno scorso è partito dalla sepoltura neolitica di un ragazzo e una ragazza, nel Museo Archeologico di Mantova. Quest’anno arriverà al Gela, di fronte al mare dove affogano abbracciati migliaia di uomini e donne che tentano di raggiungere l’Italia e l’Europa.

pubblicato da t.scarpa il 15 maggio 2014


Il camminamento magico

Verso una Repubblica Nomade: poesia del viaggio

pubblicato da s.gaudino il 25 aprile 2014


Primi passi verso la repubblica nomade

Quali sono stati i passi e i passaggi che, dal 2009, ci hanno portato a inventare la "repubblica nomade"?

pubblicato da a.moresco il 7 aprile 2014


Prove generali di cammino

A Torino da domani mattina e fino a domenica le prove generali di Repubblica Nomade prima della Sicilia: presentazione al Circolo dei lettori, brunch, passeggiate...

Ecco il programma della due giorni torinese

pubblicato da s.gaudino il 4 aprile 2014


Repubblica nomade e social trekking

Sabato 5 aprile dalle 10 alle 13,30 la Repubblica nomade sarà al Circolo dei lettori di Torino.

pubblicato da s.gaudino il 31 marzo 2014


Gela che è Texas, Grecia e Mediterraneo

Quando percorro la strada Butera-Gela apprendo tutto quello che le bestie magiche hanno lasciato nel tempo. Vedo: alberi ritorti che accolgono arance, distese di terra durissima, cieli desertici, potenza di scirocco portata da un Dio siciliano, vedo animali che camminano per le strade e che mi guardano come gli opliti morti guardavano il loro mare eschileo.

Verso la costituzione di una Repubblica Nomade

pubblicato da s.gaudino il 18 marzo 2014


Butera arabo-normanna e metafisica

I camminatori di Repubblica Nomade entreranno nel mio paese: Butera. Questa è la descrizione metafisico-reale della mia visione che spero sia ospitata nell’immaginifico dei pellegrini secondo il loro animo.

pubblicato da s.gaudino il 8 marzo 2014


Sicilia nomade

Il prossimo 1 giugno si ricomincerà a camminare: verso la costituzione di una piccola Repubblica nomade. Si partirà da Palermo e si arriverà a Gela. Passando (tra gli altri) per la Piana degli Albanesi, Corleone, Ficuzza, Alessandria della Rocca, Canicattì, Mazzarino, Agrigento e Butera si arriverà il 14 giugno a Gela. Orazio Labbate comincia a raccontare cosa già si sta muovendo, verso cosa andremo, cosa ci aspetta e cosa speriamo che succeda.

pubblicato da s.gaudino il 11 febbraio 2014


Repubblica nomade

Questo è il testo con cui lanciamo la nostra nuova iniziativa itinerante del 2014. Il nostro prossimo cammino attraverserà la Sicilia, e vorremmo che si concludesse con la fondazione di una piccola "repubblica nomade".
«Fanno idealmente parte di questa potenziale repubblica nomade i migranti, coloro che sono disperati e che cercano un loro cammino nello spazio buio della vita, quelli che attraversano il mondo con gli occhi spalancati o con gli occhi chiusi, i sognatori, i traslocatori, quelli cui stanno stretti la vita che abbiamo di fronte e i suoi artificiali confini, quelli che non ne possono più di essere perennemente indignati e incazzati oppure disincantati, quelli che non si sono fatti distruggere dal contagio dell’odio e del cinismo dominanti, quelli che sognano una diversa società ma anche gli antisociali, gli irregolari, gli umiliati e offesi, i terremotati e i terremotanti, i fragili, gli indistruttibili, gli illusi, gli incantati, gli inappagati…»

pubblicato da ilprimoamore il 16 dicembre 2013