teatro

Pacific Palisades

Il primo capitolo del testo di Dario Voltolini che Alessandro Baricco porterà in scena in ottobre al festival Romaeuropa e che sarà pubblicato da Einaudi.

pubblicato da t.scarpa il 11 giugno 2017


La felicità esige più pudore del delitto

L’editore Lamantica prosegue il suo lavoro di traduzione e pubblicazione di testi inediti in Italia di giganti della letteratura mondiale. Dopo "Se scopro un bel libro devo condividerlo con il mondo intero" (2016), contenente estratti dal carteggio tra Henry Miller e Blaise Cendrars, è adesso la volta di "Due pezzi teatrali" di Agota Kristof.

pubblicato da j.costantino il 22 marzo 2017


Antigone. Metamorfosi di un mito

Un pezzo da "Antigone. Metamorfosi di un mito" pubblicato nella Miscellanea Teatrale L’Artigogolo 2016".

pubblicato da s.gaudino il 11 dicembre 2016


Antigone/Metamorfosi di un mito

Antigone a Scampia è ora anche uno spettacolo teatrale per le scuole. Ha un nuovo titolo, Antigone, metamorfosi di un mito, e una nuova struttura.

pubblicato da s.gaudino il 10 febbraio 2016


Groppi d’amore a Roma

Da giovedì 14 a domenica 17 maggio, al quartiere Testaccio.

pubblicato da t.scarpa il 14 maggio 2015


Ho intervistato la radio

Il podcast dell’“intervista impossibile” che ho scritto e recitato in occasione del novantesimo compleanno della radio, andata in onda su Radio3.

pubblicato da t.scarpa il 10 ottobre 2014


Teatro e economia

Sarà stato il pubblicitario senzatetto. O la guardia armata della banca laureato in economia. O l’imprenditore che chiede l’elemosina con la carta di credito. Sta di fatto che i personaggi di Straccioni hanno suscitato l’interesse delle pagine di “Economia/Mercati Finanziari” del Corriere della Sera.

pubblicato da t.scarpa il 11 aprile 2014


STRACCIONI a Milano

Al Tearo Litta dall’1 al 13 aprile.

pubblicato da t.scarpa il 1 aprile 2014


Il paguro postdrammatico

Preistoria degli Straccioni, in scena a Milano dall’1 al 13 aprile al Teatro Litta.

pubblicato da t.scarpa il 27 marzo 2014


Mio figlio era come un padre per me

“La prima generazione ha lavorato. La seconda ha risparmiato. La terza ha sfondato. Poi noi. Noi, in fondo, viviamo per questo: per arrivare primi, e negare di aver vinto. Siamo nati per riscrivere le nostre ultime volontà.” A Bologna, Firenze, Udine e molte altre città, la tournée dello spettacolo vincitore del Premio Scenario.

pubblicato da t.scarpa il 27 febbraio 2014


Lo spaesamento nella città ferita

Il melo selvatico, di Roberto Melchiorre. Regia di Giancarlo Gentilucci. In scena il tema della distruzione/ricostruzione di una città e della sua comunità.

pubblicato da s.gaudino il 18 gennaio 2014


La verità scassa tutto

Roma, Teatro Argentina. Subito dopo la fine di Hedda Gabler di Ibsen, in scena compaiono due sedie. Il grande regista Thomas Ostermeier e Susanna Tartaro dialogano sul palco ancora pregno dell’adrenalina dello spettacolo. Parlano di verità, democrazia della maggioranza, solitudine.

pubblicato da t.scarpa il 6 novembre 2013


Woyzeck, una ferita aperta

Un bellissimo Woyzeck a Milano, dal 4 al 6 ottobre, al Teatro Verdi.

pubblicato da s.baratto il 5 ottobre 2013


Due o tre cose sul sesso che ho chiesto a Lesbia

L’ho incontrata al Teatro Olimpico di Vicenza, e ne ho approfittato.

pubblicato da t.scarpa il 23 luglio 2013


L’opera vista da un fantasma

Incursioni nel retropalco di un luogo spaventoso e sublime, che ha ben chiare la trama di una vita e l’idea della propria morte.

pubblicato da m.cerino il 16 aprile 2013


Una strana specie di zombie

Non è un non-morto, ma un non-suicidato. Si esprime con le parole peggiori. Combatte contro i propri pensieri. E se ha un’erezione, la nega doppiamente.

pubblicato da t.scarpa il 11 aprile 2013


La scena, i segnali e le voci

A Torino, al Teatro Gobetti, è andato in scena l’Amleto. La rilettura era di Valer Malosti: attore pluripremiato direttore della Scuola per attori del Teatro Stabile. Io l’ho visto. Ci sono andata perché mi ha incuriosito il fatto che un testo così complesso e con alle spalle la scuola dei grandi attori, potesse essere messo nelle mani di giovani attori. Ci sono andata per vedere ancora una volta un lavoro di Valter Malosti.

pubblicato da s.gaudino il 26 marzo 2013


Il neurodelirio e la fine di Edipo

Il 15 gennaio a Torino è andata in scena la prima assoluta de “La serata a Colono” di Elsa Morante (con repliche, quasi tutte sold out, fino al 27/01). A mettere in scena la difficile piéce teatrale è stato il regista Mario Martone da anni ormai anche direttore dello stabile torinese.

pubblicato da s.gaudino il 18 gennaio 2013


Corsia degli incurabili a Milano
pubblicato da t.scarpa il 17 gennaio 2013


Un dialogo mancato

Una recensione a "L’infinito" e due miei commenti cassati dal blog di un critico teatrale.

pubblicato da t.scarpa il 11 dicembre 2012


L’infinito a Torino

GIACOMO: Ho tirato come mi avevate detto voi, è successo un cataclisma…

pubblicato da t.scarpa il 30 novembre 2012


DUETTO

Maria Callas e la sua tenia. Recital di Antonio Moresco con irruzione della voce della Divina.

pubblicato da a.moresco il 21 novembre 2012


Il fantasma di Giacomo Leopardi parte da Trieste…

…e arriva a Recanati. Un viaggio in undici tappe e ventisei apparizioni.

pubblicato da t.scarpa il 14 novembre 2012


Parola e capriola anche nei prossimi giorni a Milano: grazie a tutti!

Emanuele Pasqualini è uno degli artisti fondatori della compagnia Pantakin, che ha girato il mondo con impegnative produzioni di circo teatro. La compagnia ha utilizzato interi gruppi di acrobati e giocolieri di varie scuole internazionali, cubani, cinesi, keniani. Ha allestito spettacoli incantevoli, quasi dei kolossal, e piccole produzioni molto poetiche.

pubblicato da t.scarpa il 10 febbraio 2012


Che fine fa la bella giocoliera?

C’era una giocoliera di Tolmezzo
che perse per la strada ogni suo attrezzo.

A Palau le palline si scordò,
a Cles le clave, a Iesi lo yoyo,

il monociclo a Monza, a Trani i trampoli,
le catene a Catania, i cerchi – ad Empoli.

pubblicato da t.scarpa il 9 febbraio 2012


Circoparola a Milano

CIRCOPAROLA
per voce, attrezzi e tendini
testo di Tiziano Scarpa / produzione Pantakin Circo Teatro
Teatro Leonardo - MILANO
da martedì 31 gennaio a domenica 12 febbraio 2012

pubblicato da t.scarpa il 29 gennaio 2012


Piccola riflessione a margine dello spettacolo Sul concetto di volto nel Figlio di Dio ovvero tanto rumore per nulla.

Ma se vado davanti non lo vedo;
se dietro non lo scopro;
se lo cerco a sinistra non lo scorgo;
se mi volgo a destra non lo vedo.
(Gb. 23, 8-9)

pubblicato da g.fuschini il 28 gennaio 2012


Il “Volto” di Romeo Castellucci tre mesi dopo

Stasera va in scena a Milano Sul concetto di volto nel Figlio di Dio di Romeo Castellucci. L’ho visto lo scorso ottobre, a Venezia, durante la Biennale Teatro. Descrivo lo spettacolo così come me lo ricordo, a tre mesi di distanza.

pubblicato da t.scarpa il 24 gennaio 2012


L’infinito a teatro

Da qualche anno Giacomo Leopardi viene a farmi visita sempre più spesso. Credo sia attirato dalla portentosa demenza di quest’epoca. L’efficienza con cui la specie umana si applica alla devastazione del mondo. Lo stato di ipnosi sotto la dominazione delle immagini. La vita delegata ai dispositivi tecnologici.

pubblicato da t.scarpa il 5 novembre 2011


The Tempest

Visioni dal Napoli Teatro Festival

pubblicato da m.cerino il 3 luglio 2011


Le Dragon Bleu

Visioni dal Napoli Teatro Festival

pubblicato da ilprimoamore il 28 giugno 2011


Circoparola

per voce, attrezzi e tendini. Stasera l’anteprima a Venezia della nuova sfida di Pantakin Circo Teatro. Con testo di Tiziano Scarpa.

pubblicato da t.scarpa il 10 giugno 2011


Urge

Da questa sera al teatro Elfo di Milano. Fino al 20 marzo.

pubblicato da a.amerio il 15 marzo 2011


Piccolo mondo alpino

Lo spettacolo di Marta Dalla Via, vincitore del Premio Kantor, debutta a Milano, dal 25 febbraio al 13 marzo al Salone Crt, in via Dini, 7.

pubblicato da t.scarpa il 23 febbraio 2011


Stabat Mater a Luino

Lunedì 11 ottobre
ore 21
Luino
Teatro Sociale
Via XXV Aprile, 13
Ingresso libero

pubblicato da t.scarpa il 10 ottobre 2010


Lo show dei tuoi sogni

Mercoledì 6 ottobre, ore 20.30
Teatro della Tosse, Genova

Lo show dei tuoi sogni
parole di Tiziano Scarpa
musica di Luca Bergia e Davide Arneodo dei Marlene Kuntz
a cura di Fabrizio Arcuri (Accademia degli Artefatti)

INGRESSO LIBERO

pubblicato da t.scarpa il 4 ottobre 2010


Stabat Mater a teatro

Teatro Filodrammatici
dal 5 al 10 ottobre 2010

Stabat Mater
di Tiziano Scarpa

Con Stefania Pepe
Regia di Andrea Chiodi
costumi Ilaria Ariemme - musiche Ferdinando Baroffio - disegno luci Marco Grisa

pubblicato da t.scarpa il 4 ottobre 2010


L’infinito a Padova

Invitato da Andrea Porcheddu, curatore del festival teatrale "Sguardi", leggerò per mezz’ora alcuni brani del mio nuovo testo teatrale inedito, L’infinito. Ecco una sintesi della prima parte della storia:

pubblicato da t.scarpa il 15 settembre 2010


Vitaliano Trevisan e Tiziano Scarpa al Teatro i

Teatro i inaugura la stagione 09_10 IDOLI con un doppio evento che vede protagonisti Vitaliano Trevisan e Tiziano Scarpa. Da un’ora prima dell’inizio degli spettacoli, Teatro i vi aspetta per offrirvi un aperitivo e brindare all’inaugurazione della nuova stagione.

pubblicato da t.scarpa il 23 ottobre 2009


Due prime assolute

QdA festival "Quartieri dell’Arte"

Caprarola (VT), Scuderie del Palazzo Farnese
29 e 30 settembre 2009
ore 21.00

pubblicato da t.scarpa il 25 settembre 2009


Dentro il sogno del padrone

Vi voglio raccontare una cosa che mi è successa. E un’altra che è successa a Silvio Berlusconi. In tutti e due i casi, si tratta della stessa cosa.

pubblicato da t.scarpa il 23 giugno 2009


L’inseguitore a Venezia e a Padova

Venezia, Teatro Goldoni
venerdì 22 e sabato 23 maggio

Padova, Teatro Verdi
martedì 26 e mercoledì 27 maggio

ore 20.30

pubblicato da t.scarpa il 19 maggio 2009


L’ultima casa: il testo integrale

Nella sezione Biblioteca, il testo integrale de L’ultima casa, la mia commedia in due atti e un intermezzo in scena dal 17 al 22 marzo al Teatro Gobetti di Torino.

pubblicato da t.scarpa il 15 marzo 2009


Don Chisciotte nel cosmo

Si comincia con una frase di Antonio Moresco che da qualche parte nei suoi saggi letterari definisce il Don Chisciotte "un libro per extraterrestri".

pubblicato da s.baratto il 13 luglio 2008


Agganciare sconosciuti che escono di prigione

Questo è un estratto dalla seconda scena di L’inseguitore, che debutta il 7 e 8 giugno al teatro San Ferdinando, con la regia di Arturo Cirillo, per il Napoli Teatro Festival Italia.

pubblicato da t.scarpa il 6 giugno 2008


Napoli nera e la bolla di luce del teatro

Con tutto il mio cuore e tutta la mia testa vorrei fare un augurio a Napoli: che non sia condannata a parlare sempre e soltanto di se stessa. La salute di una comunità, la vitalità di una cultura si misurano anche da questo: esprimere qualcosa di diverso da sé.

pubblicato da t.scarpa il 6 giugno 2008


A lezione da Goldoni

Mi sono chiesto: che cosa scriverebbe, oggi, Goldoni? E soprattutto: quali sono le caratteristiche che ce lo rendono ancora oggi così vivo sulla scena?

pubblicato da t.scarpa il 25 luglio 2007


Merda e luce

E’ uscita in questi giorni, col titolo generale di Merda e luce, una raccolta di cinque testi teatrali che ho scritto negli ultimi anni.

pubblicato da ilprimoamore il 28 maggio 2007


Gli straccioni

Gli straccioni è ambientato su un marciapiede.

In scena c’è un grande mucchio di abiti. Per tutta la durata della pièce, sullo sfondo, passanti silenziosi camminano fino al mucchio, si cambiano d’abito e di personalità, se ne vanno con un’altra andatura.

pubblicato da t.scarpa il 21 maggio 2007


Uno spettacolo bloccato dalla polizia a Milano

Milano, 14.03.07 Cari amici, sta accadendo un fatto molto grave e molto preoccupante. Il sintomo di un momento di grande crisi culturale del nostro paese. Un fatto che ci riguarda, ma che indirettamente colpisce tutti coloro che lavorano per fare cultura.

pubblicato da t.scarpa il 15 marzo 2007


STEFANO MASSINI/TEATRO DELLE DONNE

La gabbia e’ il frutto in divenire di uno studio teatrale. Il lavoro e’ stato inizialmente presentato al pubblico come una fase di progettazione aperta e si e’ poi sviluppato verso una forma ulteriore, mantenendo comunque tutti i cromosomi di una ricerca in fieri e di uno stimolo alla riflessione.

pubblicato da g.fuschini il 16 novembre 2006


The Cryonic Chants
pubblicato da t.scarpa il 17 maggio 2006


La destra che nemmeno si può dire

La parola mima se stessa, aggrappata a se stessa si allontana da se stessa, fugge altrove, impaurita si estende, si accuccia, ritorna distorta a se stessa nel noi fittizio, un io vasto, totalizzante, inglobante, dentro noi, un io di qualche dio agreste sparso nella periferia dello zuccherificio che chiude per aprire altrove e diventa case o capannoni smistamento dello zucchero più nuovo impacchettato, dolcificante che tiene magra e giovane la figa fatta chissà dove.

pubblicato da t.scarpa il 14 febbraio 2006