Contro il populismo editoriale

Appello di scrittori, poeti, ricercatori e docenti fiorentini, alla vigilia dell’apertura del “primo salone del libro” di Firenze. Più cultura e meno show.

pubblicato nella rubrica qualità quantità il 17 febbraio 2017


Prendiamo fuoco insieme?

Antigone a Scampia di Serena Gaudino. Scritti insurrezionali di Antonio Moresco. Come ho preso lo scolo di Tiziano Scarpa.

pubblicato nella rubrica annunci il 8 ottobre 2014


“Antigone a Scampia” di Serena Gaudino

Il mito greco raccontato alle donne della periferia di Napoli. La sorprendente autobiografia collettiva di un quartiere difficile. Su un progetto di Simone Weil.

pubblicato nella rubrica annunci il 7 ottobre 2014


“Come ho preso lo scolo” di Tiziano Scarpa

Fare un film con Monicelli, parlare a una folla in piazza, cambiare una legge e altri saggi autobiografici sugli effetti collaterali della scrittura. Da mercoledì 8 ottobre in libreria.

pubblicato nella rubrica annunci il 7 ottobre 2014


“Scritti insurrezionali” di Antonio Moresco

“Al punto in cui siamo persino una rivoluzione non basterebbe. Perché pensare quello che abbiamo pensato finora non basta più. Abbiamo bisogno dell’impensato.”

pubblicato nella rubrica annunci il 7 ottobre 2014


Repubblica nomade

Questo è il testo con cui lanciamo la nostra nuova iniziativa itinerante del 2014. Il nostro prossimo cammino attraverserà la Sicilia, e vorremmo che si concludesse con la fondazione di una piccola "repubblica nomade".
«Fanno idealmente parte di questa potenziale repubblica nomade i migranti, coloro che sono disperati e che cercano un loro cammino nello spazio buio della vita, quelli che attraversano il mondo con gli occhi spalancati o con gli occhi chiusi, i sognatori, i traslocatori, quelli cui stanno stretti la vita che abbiamo di fronte e i suoi artificiali confini, quelli che non ne possono più di essere perennemente indignati e incazzati oppure disincantati, quelli che non si sono fatti distruggere dal contagio dell’odio e del cinismo dominanti, quelli che sognano una diversa società ma anche gli antisociali, gli irregolari, gli umiliati e offesi, i terremotati e i terremotanti, i fragili, gli indistruttibili, gli illusi, gli incantati, gli inappagati…»

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 16 dicembre 2013


Diritto d’asilo: una proposta politica

«... Affinché chi fugge dalla guerra e dalla morte possa trovare non la morte e il rifiuto, ma asilo, vita.»
Condividiamo l’appello della redazione di Nazione Indiana.

pubblicato nella rubrica democrazia il 18 ottobre 2013


Stella d’Italia, il racconto del viaggio

Il 12 ottobre alle 17 si torna a L’Aquila per riparlare di Stella d’Italia: il lungo cammino a piedi fatto nel 2012 che aveva per meta proprio la città abruzzese, simbolo dell’Italia terremotata di questi ultimi anni. Il diario del viaggio, fatto a più mani, ora è un libro pubblicato da Mondadori.

pubblicato nella rubrica annunci il 3 ottobre 2013


“Freccia d’Europa” al Festivaletteratura di Mantova

Mantova, domenica 8 settembre 2013, ore 15, Chiesa di Santa Maria della Vittoria. Ingresso 5 €.
Ne parleranno Antonio Moresco e i camminanti della Freccia.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 5 settembre 2013


A Willy il Coyote è scappato Beep Beep

Ci sono scrittori che ricordano il protagonista del cartoon: inseguono il successo in tutti i modi. Corteggiando editori, colleghi e critici, salvo poi denigrarli se non sono accettati.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 26 agosto 2013


Lettera aperta al Parlamento Europeo

Una delegazione di camminatori di "Freccia d’Europa" è stata ricevuta il 2 luglio a Strasburgo dal presidente del Parlamento europeo Martin Schulz, a cui è stata consegnata questa lettera aperta.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 6 luglio 2013


Le vite che non sono di Carrère nei libri di Carrère

Due romanzi.

pubblicato nella rubrica libri il 25 giugno 2013


Stella d’Italia: la presentazione a Torino

Stella d’Italia, il libro, presentato a Torino domenica 19 maggio alle 11 alla Luna’s Torta.

pubblicato nella rubrica annunci il 17 maggio 2013


Freccia d’Europa: piccoli cambiamenti

Attenzione: questo post sembra uguale a un altro post pubblicato qualche giorno fa, ma non è così. Qui sono riportate piccole variazioni di luoghi, e di orari. Prendetene nota.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 16 maggio 2013


"Stella d’Italia" diventa un Oscar Mondadori...

... E lo trovate in libreria da martedì 14 maggio.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 12 maggio 2013


Freccia d’Europa: per iscriversi e partecipare

Mancano pochi giorni alla partenza. Servono le istruzioni per prenotarsi e partecipare. Eccole.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 12 maggio 2013


Cristina Campo su William Carlos Williams

A novant’anni esatti dalla nascita di Cristina Campo - e per inaugurare la collaborazione con Nazione Indiana.

pubblicato nella rubrica libri il 29 aprile 2013


Freccia d’Europa

L’1 giugno 2013 un gruppo di camminatori partirà da Mantova per raggiungere Strasburgo a piedi, nel cuore dell’Europa. Trentasette giorni di cammino, con in mezzo cinque soste: tra cui Aosta, il lago di Viverone, Losanna. Per lanciare un segnale e per dire che i popoli d’Europa vogliono rompere l’incantesimo e rimettersi in movimento.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 29 aprile 2013


"La lucina" a Bologna

Libreria Modo Infoshop, Bologna, giovedì 28 marzo 2013, ore 19.

pubblicato nella rubrica annunci il 27 marzo 2013


"La lucina" a Bari
pubblicato nella rubrica annunci il 24 marzo 2013


Dieci anni fuori dalla pozzanghera: programma

La festa dei dieci anni ha, incredibilmente, un programma di massima in divenire: invitiamo tutti i redattori presenti e passati di Nazione Indiana e de Il Primo Amore, i lettori e tutti coloro che vorranno partecipare al Teatro I di Milano (via Gaudenzio Ferrari angolo via Conca del Naviglio) sabato 23 marzo, dalle 15.00 alle 23.

pubblicato nella rubrica annunci il 22 marzo 2013


Dieci anni fuori dalla pozzanghera: 23 marzo a Milano!

Festa-incontro di Nazione Indiana e del Primo Amore! Milano, Teatro I, sabato 23 marzo 2013.

pubblicato nella rubrica annunci il 14 marzo 2013


L’ultimo, il primo

Per il settimo compleanno del Primo amore, anticipiamo l’editoriale del prossimo numero della rivista cartacea, che uscirà fra qualche mese.

pubblicato nella rubrica annunci il 25 gennaio 2013


La nostra nuova casa

Il 25 gennaio, Il primo amore ha compiuto sette anni, trasferendosi in questo nuovo sito. Con due regali fino al 3 febbraio.

pubblicato nella rubrica annunci il 25 gennaio 2013


Libri incendiari

La casa editrice Effigie mette in vendita solidale i libri bruciacchiati nell’incendio doloso di casa Giovannetti. Il ricavato servirà a finanziare il ripristino dei locali danneggiati.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 11 gennaio 2013


La casa in fiamme

“Ladri” nuovamente in casa mia, anzi piromani. E se la notte tra il 30 e il 31 dicembre le fiamme non hanno avvolto l’intera abitazione lo si deve al tempestivo allarme dato da un vicino: fuoco nel seminterrato, la porta che dà sul cortile spalancata (in modo che non restassero dubbi sulla natura dolosa dell’incendio) così da rendere visibili le fiamme.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 31 dicembre 2012


Con Silvio, a Salò

“Sarà interessante stare dalla parte di Berlusconi con il voto, arma ormai genuinamente ludica. E fino alla feccia, almeno per chi come me ambisca a nulla, per chi gli abbia messo contro una piccola lista alle ultime politiche, per chi abbia come chi scrive la certezza, messa in pagina e dichiarata infinite volte a lettere vuoi ironiche vuoi chiare, che il ciclo di Berlusconi è finito, strafinito.

pubblicato nella rubrica democrazia il 13 dicembre 2012


“Frocio e basta” al Teatro Rossi di Pisa

Presentazione del libro

“Frocio e basta. Pasolini, Cefis, Petrolio“

con Carla Benedetti e Giovanni Giovannetti

pubblicato nella rubrica annunci il 19 novembre 2012


Presentazioni di “Frocio e basta”

Carla Benedetti e Giovanni Giovannetti presentano il loro libro “Frocio e basta. Pasolini, Cefis, Petrolio” alle librerie Feltrinelli di Milano e di Pavia

pubblicato nella rubrica annunci il 8 novembre 2012


Mattei, De Mauro, Pasolini/Cefis

Il massacro di Pasolini resta uno dei buchi neri della notte repubblicana. Il nostro nuovo libro, nei “fiammiferi del primo amore”, fa il punto su ciò che oggi sappiamo del delitto, su cosa lo lega all’omicidio di Mattei (1962) e di De Mauro (1969), svolgendo un lavoro preciso e ragionato di controinformazione.

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 3 novembre 2012


“In cammino attraverso l’Italia…” Intervista ad Antonio Moresco

Questa intervista a cura di Antonio Prudenzano è apparsa su Affaritaliani.it il 28 agosto 2012.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 30 agosto 2012


“Stella d’Italia” al Festivaletteratura di Mantova

Venerdì 7 settembre 2012, alle ore 21.00, presso l’aula magna dell’Università di Mantova (ingresso € 4,50), Antonio Moresco, Tiziano Scarpa, Serena Gaudino, Giovanni Giovannetti e i camminanti di “Stella d’Italia” presentano L’ITALIA RICUCITA.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 27 agosto 2012


L’importanza di essere piccoli

rassegna di poesia e musica nei borghi dell’appennino bolognese
II edizione
un progetto circolo Arci Associazione Culturale “SassiScritti”
direzione artistica Azzurra D’Agostino e Daria Balducelli

pubblicato nella rubrica locandina il 1 agosto 2012


un altro modo di stare e di andare

Trainava quest’anno i camminanti una meta misteriosa, l’Aquila. Come sarà? Che cosa troveremo? Pochi la conoscevano, e di quei pochi quasi nessuno l’aveva rivista dopo il terremoto, una meta che non si immagina è oggi cosa rara.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 15 luglio 2012


Teste viaggianti, teste sognanti

Con questo pezzo, letto da Ciro Carlo Fico, una delegazione di attori del Teatro Valle Occupato di Roma ha dato il benvenuto ai camminatori della Stella d’Italia arrivati il 5 luglio 2012 a L’Aquila.

Parole di accoglienza e fratellanza a voi che venite dai bracci della stella d’Italia.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 8 luglio 2012


La memoria delle pietre

In cammino verso L’Aquila, tra Francigena e Aurelia

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 13 giugno 2012


Il tricolore di Reggio Emilia

Il sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio ha voluto donare una copia del tricolore a Stella d’Italia. Questo dono ha un valore particolare perché proprio a Reggio Emilia, il 7 gennaio 1797, la bandiera tricolore è nata.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 22 maggio 2012


Stella d’Italia in rete e alla radio

Si parla di Stella d’Italia sul sito di Repubblica e stanotte alla radio su La Notte di Radio Uno.
Aiutaci anche tu a diffondere Stella d’Italia.
Ma soprattutto, vieni a camminare con noi!

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 21 maggio 2012


Stella d’Italia è partita!

Parte oggi il primo braccio di Stella d’Italia.
L’appuntamento è alle 9 davanti al Municipio di Messina.
I camminatori della Stella sono pronti a vivere questa nuova avventura.
Di chilometri nei piedi alcuni ne hanno già tanti. Graziella e suo marito per esempio lo scorso anno hanno fatto il cammino di Santiago, Laura è una camminatrice, una guida, una ciclista, alpinista e sciatrice… Ma poi ci sono i camminatori, quelli che ci provano, che si sfidano. Chissà se ora già stanno dormendo o aspettano insonni il suono della sveglia all’alba.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 12 maggio 2012


Tricolore e medaglia a Stella d’Italia dal Presidente Napolitano
pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 6 maggio 2012


“Stella d’Italia” al Circolo dei Lettori di Torino

Con
Riccardo Carnovalini (fotografo)
Serena Gaudino (giornalista)
Carlo Grande (giornalista)
e gli scrittori Antonio Moresco e Tiziano Scarpa

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 4 maggio 2012


Rifrazioni vs Il primo amore: i numeri 9

Bologna, giovedì 3 maggio 2012, ore 19, libreria Modo Infoshop, via Mascarella 24/b: presentazione delle riviste Il primo amore e Rifrazioni. Dal cinema all’oltre.
Intervengono:
Antonio Moresco (Il primo amore)
Jonny Costantino (Rifrazioni)
Raffaele Amenta (clarinetto)
Vito M. Bonito (voce critica)

Due riviste a confronto. Il viaggio parallelo di due luoghi di scrittura e visione protesi allo sconfinamento e all’oltre, giunti in simultanea al numero 9.

pubblicato nella rubrica annunci il 1 maggio 2012


Stella d’Italia, Stella d’Europa

Le date di partenza dei vari bracci della Stella si avvicinano.
Iscrivetevi, iscrivetevi.
Siamo in quel particolare momento in cui non sappiamo che cosa succederà, in cui ci sono un’enormità crescente di cose da fare e ci sembra di non essere in grado di poterle svolgere con le nostre poche e volontarie forze. Poi, d’un tratto – è successo così anche l’anno scorso con Cammina Cammina – ci si metterà in strada, e allora tutto coinciderà, quello che dovrà succedere succederà.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 27 aprile 2012


Il 25 aprile di Stella d’Italia

Stella d’Italia sarà presente:

con un banchetto, materiali informativi, tessere e spirito partigiano alla grande Festa della Liberazione che si tiene a Casa Cervi (Museo e Istituto Alcide Cervi), a Gattatico, in provincia di Reggio Emilia.
Qui il programma; qui le informazioni per raggiungere Casa Cervi.

a Reggio Calabria per Corrireggio 2012, su invito di Legambiente.
Qui ulteriori informazioni sull’iniziativa.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 22 aprile 2012


In marcia verso L’Aquila

L’articolo che segue è apparso martedì 10 aprile 2012 sul Manifesto col titolo: «”Stella d’Italia”, scrittori in marcia verso L’Aquila».

«Un viaggio a piedi per ricucire con i nostri passi l’Italia»: a lanciare questa avventura, che si intitola Stella d’Italia e che si svolgerà dal 5 maggio al 5 luglio, è la rivista «Il primo amore». Stella d’Italia è solo l’ultima di una serie di azioni collettive organizzate dalla rivista di Antonio Moresco, Carla Benedetti e Tiziano Scarpa per portare alla luce le migliori esperienze del paese.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 22 aprile 2012


Da terremotati a terremotanti

Manca meno di un mese alla partenza della Stella d’Italia. Molti camminatori, da diversi mesi e tra mille difficoltà, stanno lavorando con passione e in modo del tutto volontario per rendere possibile questa impresa.
Non era una cosa scontata ed è per me un privilegio e un onore averli conosciuti.
Grazie!

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 20 aprile 2012


Giacomo Leopardi a Firenze

La questione della filosofia in Giacomo Leopardi

Giornata di Studi. Venerdì 20 aprile 2012, sala Ferri, Gabinetto G. P. Vieusseux, Palazzo Strozzi, Firenze.

Con il patrocinio di Centro Nazionale di Studi Leopardiani Centro di Ricerca “Anazetesis” Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Firenze

pubblicato nella rubrica annunci il 18 aprile 2012


“Stella d’Italia” a “Fa’ a cosa giusta!”

Domenica 1° aprile alle ore 10 Stella d’Italia sarà presente a Fa’ la cosa giusta!, ospite di Viaggi solidali. Vieni a trovarci a Milano, allo stand TC27, Sezione Turismo Responsabile, padiglione 2. Per info, orari e luogo: qui.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 28 marzo 2012


Spuntano in rete e sulla stampa i primi raggi della stella

Nel web (e fuori) si comincia a parlare di Stella d’Italia. Qui di seguito un primo elenco di link che potete spulciare:

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 14 marzo 2012


“Gli esordi” a Firenze

Venerdì 10 febbraio 2012, alle ore 18, presso libreria Edison di Piazza della Repubblica 27/r, Firenze, Antonio Moresco presenta Gli esordi. Con Sergio Nelli, Alessandro Raveggi e Vanni Santoni.

pubblicato nella rubrica annunci il 9 febbraio 2012


Antonio Moresco a Cosenza

Incontro con Antonio Moresco, a cura di Associazione Seminaria e Radio Ciroma. Lunedì 30 gennaio 2012 alle ore 17,30, presso il Centro Auser di via Manzoni, Rione Spirito Santo, Cosenza.

pubblicato nella rubrica annunci il 29 gennaio 2012


Stella d’Italia. Il progetto

Un cammino a piedi per ricucire con i nostri passi l’Italia: 5 maggio – 5 luglio 2012

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 12 gennaio 2012


“Amori al singolare” a Verona

Oggi alle 16 alla libreria Pagina12 in Corte Sgarzarie, Tiziano Scarpa presenta Amori al singolare (edizioni Effigie) di Teo Lorini e ne parla con l’autore.

pubblicato nella rubrica annunci il 27 novembre 2011


Stella d’Italia

Tra la tarda primavera e l’inizio dell’estate 2011, il Primo amore insieme ad altri collettivi e singoli volenterosi, riuniti sotto la sigla di “Tribù d’Italia”, ha organizzato una donchisciottesca marcia a piedi da Milano a Napoli Scampìa “per ricucire idealmente l’Italia” nel 150° anniversario dell’unità chiamata “Cammina cammina”.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 9 novembre 2011


Il primo amore è in manutenzione

Siamo in manutenzione ancora per qualche giorno.

pubblicato nella rubrica annunci il 15 ottobre 2011


Stella d’Italia

Un grande spostamento a piedi, di menti e di corpi.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 14 settembre 2011


La festa di "Cammina cammina"

Sabato 17 settembre, dalle 11.00 alle 22.30. La festa è aperta a tutti: condividiamo il mangiare, il bere e le parole!

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 13 settembre 2011


"Cammina cammina" al Festivaletteratura di Mantova

Venerdì 9 settembre, ore 11.00, Teatro Bibiena.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 7 settembre 2011


Le Dragon Bleu

Visioni dal Napoli Teatro Festival

pubblicato nella rubrica teatro il 28 giugno 2011


"Cammina cammina" al Quirinale

Il 21 giugno scorso.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 25 giugno 2011


"Cammina cammina": notizie dall’arrivo

Cosa succederà il 3 e 4 luglio prossimi tra Scampìa e Napoli?

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 13 giugno 2011


Tracciare una piccola mappa di rivelazioni

Da Cassio a Pontremoli: le tappe appenniniche di “Cammina cammina”.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 4 giugno 2011


"Cammina cammina": lettera aperta

ai nuovi sindaci di Milano e Napoli.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 3 giugno 2011


Continua continua

Prosegue "Cammina cammina". Seguìte gli aggiornamenti.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 27 maggio 2011


Più donne che uomini

A "Cammina Cammina" una forte presenza femminile.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 24 maggio 2011


...e resoconto della prima tappa

"Cammina cammina" è cominciato. Ieri una cinquantina di valorosi camminanti è partita da Milano alla volta di Pavia. Questo è un breve resoconto della prima giornata di marcia.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 21 maggio 2011


"Cammina cammina": seconda tappa...

Ieri è partita la carovana di "Cammina cammina", graziata da un cielo terso e un sole splendente. Trascorsa una notte di riposo si riparte.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 21 maggio 2011


"Cammina cammina": meno uno

Sentiamo cosa ci dice prima della partenza colui che cammina insieme a noi alla testa del nostro viaggio, il nostro comandante.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 19 maggio 2011


"Cammina cammina": meno tre

Qualche informazione e qualche riflessione prima della partenza.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 17 maggio 2011


Cammina, Cammina al Salone del Libro di Torino

Giovedì 12 maggio 2011 alle 14

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 11 maggio 2011


Amori al singolare a Bologna

A Bartleby, in anteprima.

pubblicato nella rubrica annunci il 10 maggio 2011


"Disumane lettere" a Milano

Alla Casa della Cultura, mercoledì 11 maggio.

pubblicato nella rubrica annunci il 10 maggio 2011


Una specie d’amore per vincere la solitudine

Una videointervista a Sergio Nelli sul suo nuovo romanzo Orbita clandestina (Einaudi).

pubblicato nella rubrica libri il 8 maggio 2011


Il momento migliore per riprendere il movimento...

... è quando tutto appare fermo.
Una conversazione con Antonio Moresco su "Cammina cammina".

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 4 maggio 2011


Asta alla Cuccagna

La prima asta in cantiere mai tenuta a Milano.

pubblicato nella rubrica locandina il 1 maggio 2011


La Stella d’Italia

Nord-sud-est-ovest. Su "Cammina cammina" e altri possibili cammini futuri.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 27 aprile 2011


"Cammina cammina" su Repubblica.it!

Un articolo bello e dettagliato su "Cammina cammina".

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 27 aprile 2011


Piccola prova

A piedi da Milano a Pavia per una prima verifica sul campo di “Cammina cammina”.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 20 aprile 2011


Cammina cammina: il blog

E’ in rete il blog ufficiale di "Cammina cammina".

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 15 aprile 2011


How Many Times…

Bob Dylan in Cina e Vietnam

pubblicato nella rubrica musica il 15 aprile 2011


Il primo amore #8 - Un estratto

Da «Libro che o disgusta o disagia i molti». La Scienza Nuova di Giambattista Vico.

pubblicato nella rubrica annunci il 14 aprile 2011


"Gli incendiati" all’asta

All’asta di autofinanziamento della Cascina Cuccagna battuta da Christie’s. Succede a Milano, giovedì 5 maggio 2011, alle ore 20.

pubblicato nella rubrica annunci il 11 aprile 2011


Cammina cammina

Da Milano a Napoli: un viaggio da fare insieme attraverso l’Italia, a piedi. Per ricucirla con i nostri passi.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 10 aprile 2011


Il primo amore #8 - Un estratto

Da "Sogni d’oro", la storia di Adriano Olivetti.

pubblicato nella rubrica annunci il 8 aprile 2011


Cammina cammina

Da Milano a Napoli: un viaggio da fare insieme attraverso l’Italia, a piedi. Per ricucirla con i nostri passi.

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 5 aprile 2011


Il primo amore #8 - Un estratto

Da "Il buco nero" di Dario Voltolini, pubblicato sulle Opere di genio vol. 1, in libreria in questi giorni.

pubblicato nella rubrica annunci il 29 marzo 2011


Il primo amore a Bologna

Mercoledì 9 marzo, alle 19, presso Bartleby.

pubblicato nella rubrica annunci il 7 marzo 2011


Il primo amore a Vicenza

Sabato 5 marzo 2011, ore 21, al Galla Caffè di Piazza Castello 2/A. Con Antonio Moresco, Andrea Tarabbia e Sergio Baratto.

pubblicato nella rubrica annunci il 3 marzo 2011


Cammina cammina 20 Maggio partenza dalla Cascina Cuccagna di Milano

Da Milano a Napoli ricuciamo l’Italia con i nostri passi

pubblicato nella rubrica cammina cammina il 17 febbraio 2011


Intervista a Primo Levi

Un’intervista del 1978 riscoperta solo due anni fa.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 27 gennaio 2011


Quartina alla memoria

Inutile girarci intorno:
la verità non lascia scampo:
sei un elemento di contorno:
solo una voce fuori campo.

pubblicato nella rubrica poesia il 26 gennaio 2011


Lettera da Hardcore

Il direttore del Tg4, indagato per favoreggiamento della prostituzione, scrive a Gad Lerner.

pubblicato nella rubrica giornalismo e verità il 23 gennaio 2011


Puttane a caramelle

Versano contributi allo Stato le anziane prostitute della Rue Blondel, a Parigi.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 23 gennaio 2011


Povere ragazze dell’Olgettina

Povere ragazze dell’Olgettina,
una periferia senza scampo

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 21 gennaio 2011


Le opere di genio - Vol. 1

In questi giorni arriverà in libreria il n. 8 de "Il primo amore". È possibile prenotarlo o abbonarsi. Ecco cosa contiene questo numero.

pubblicato nella rubrica annunci il 16 gennaio 2011


ARCHIVIO
pubblicato nella rubrica annunci il 15 gennaio 2011


Le opere di genio - Vol. 1

Sta per uscire il nuovo numero della nostra rivista.

pubblicato nella rubrica annunci il 10 gennaio 2011


Tribù d’Italia

Se guardiamo le cose in superficie, tutto sembra perduto nell’Italia di questi anni.

pubblicato nella rubrica annunci il 11 ottobre 2010


Bella pugnalata

Un giorno, portato dal vento, mi è arrivato tra le mani un manoscritto. L’ho letto con stupore, perché era pieno fino a scoppiare di disperazione, di rabbia, ma anche di fragilità e di delicatezza ferita.

pubblicato nella rubrica libri il 21 settembre 2010


La Calligrafia a Milano

Mercoledì 7 luglio, alle ore 19 a Milano, presso la Libreria del mondo offeso in Corso Garibaldi 50, Andrea Tarabbia e Teo Lorini (Pulp Libri) presentano La calligrafia come arte della guerra (Transeuropa), il romanzo d’esordio di Andrea Tarabbia.

pubblicato nella rubrica annunci il 5 luglio 2010


Esercizi di libertà

Se un uomo è libero,
è libero con il fascismo,
con il comunismo,
anche con il diavolo sotto casa.

pubblicato nella rubrica democrazia il 25 giugno 2010


Il primo amore a Genova

Tribù d’Italia & Primo Amore: incontro con Antonio Moresco e Giovanni Giovannetti. Le esperienze culturali e sociali italiane più significative in una rete promossa dalla rivista Primo Amore.
Suq a Genova, 12° festival delle culture, sabato 19 giugno 2010, ore 18.30.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 18 giugno 2010


Bologna, l’Amore, la Birra

Torna a Bartleby il B.I.R.R.A. La Bagarre internazionale delle riviste alternative

pubblicato nella rubrica annunci il 11 giugno 2010


"Il primo amore" a Chicago

Literary Event: An Evening with Carla Benedetti
Tuesday, June 8th at 6 pm
Italian Cultural Institute of Chicago,
500 N. Michigan Avenue, Suite 1450

The Italian Writer and the Community: from Leopardi to Saviano
The theme of the nation as seen by some Italian writers

pubblicato nella rubrica annunci il 7 giugno 2010


Lettera a Charlie Chaplin

Una lettera d’amore per te. Siamo un poeta felice & un poeta infelice che in India fanno 2 poeti. Ci piacerebbe venirti a trovare quando avremo finito con l’India per farti il solletico sotto i piedi. Inoltre il Re di New York è un grande film, - calcolo ci vorranno sui 10 anni prima che in prospettiva faccia ridere. Ogni tot anni nel sonno noi si sogna di fare la tua conoscenza.

pubblicato nella rubrica poesia il 1 giugno 2010


Vogliamo la verità sull’assassinio di Pasolini

Perché il processo non viene riaperto?

Nel 2008 abbiamo consegnato al Presidente della Repubblica un appello per la riapertura del processo Pasolini diffuso dal "Primo amore" e firmato da un migliaio di persone in Italia e all’estero. La lunga lista delle adesioni riempiva sei pagine fitte del primo numero della rivista nel 2006.

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 3 marzo 2010


Il miracolo,il mistero e l’autorità - Stralci dalla rivista

(...)
La notizia del tumore è arrivata per telefono È stata mia madre a dirmelo, scegliendo le parole e ripetendo continuamente che non mi dovevo preoccupare. Mi sono sentita male, ha detto, ma non preoccuparti.

pubblicato nella rubrica annunci il 15 gennaio 2010


Cara Scuola Pubblica Italiana

Cara Scuola Pubblica Italiana,
il tuo futuro è sempre più incerto: ce la farai a sopravvivere un altro anno o morirai di stenti già il prossimo anno? Sei sempre più povera. Sei sempre più precaria. C’è la crisi, è vero. Ma non per tutti, se sono stati aumentati i finanziamenti alla scuola privata. A te, invece, sono stati tagliati.

pubblicato nella rubrica scuola il 27 dicembre 2009


Il primo amore #6 - Stralci dalla rivista

È orribile. Non può essere così. Gesù non può essere morto in croce per purificarci, per redimerci dai nostri peccati. Io non ho commesso alcun peccato tale da costringere Dio a un simile (auto)sacrificio!

pubblicato nella rubrica annunci il 10 dicembre 2009


Il miracolo,il mistero e l’autorità - Stralci dalla rivista

"E noi abbiamo preso la spada di Cesare, ma naturalmente, prendendola ripudiammo Te e andammo dietro a lui. Oh, passeranno ancora secoli di orgia del libero pensiero, di umana scienza e di antropofagia, perché avendo cominciato a costruire la loro torre di Babele senza di noi, è con l’antropofagia che termineranno...

pubblicato nella rubrica annunci il 1 dicembre 2009


Il miracolo, il mistero e l’autorità - Stralci dalla rivista

Sono quasi le tre del pomeriggio di venerdì santo del 2009, c’è un bel sole. Fra poco Gesù morirà per la millenovecentosettantasettesima volta. Riprendo in mano uno dei pochi libri di teologia che ho letto in questi anni. Racconta una storia curiosa.

pubblicato nella rubrica annunci il 30 novembre 2009


Strange fruits

Strange fruits, la rubrica che inauguriamo oggi con una poesia di Tony Hoagland dedicata proprio a Lady Day, raccoglierà materiali sulla musica. Non solo jazz, ovviamente, né solo poesie.

pubblicato nella rubrica musica il 28 novembre 2009


Il miracolo, il mistero e l’autorità - Stralci dalla rivista

Partiamo dal mondo del crimine.
È chiaro che per Scotland Yard, CIA, FBI e per qualunque polizia criminale un mondo perfetto prevede la mappatura dell’intera popolazione mondiale. Una scena del delitto pura, senza manomissioni né errori di prelievo contiene tutto quello che serve per risalire al colpevole: è impossibile che il criminale non lasci la sua firma genetica sul luogo del misfatto.

pubblicato nella rubrica annunci il 26 novembre 2009


Il miracolo, il mistero e l’autorità - Stralci dalla rivista

Ma non è una chimera il suo fantomatico pianeta sperduto nelle galassie? E poi, ammesso che esista, non ha pensato alle distanze, che travalicherebbero la durata della vita umana?

pubblicato nella rubrica annunci il 24 novembre 2009


Il miracolo, il mistero e l’autorità - Stralci della rivista

Ne Gli archetipi dell’inconscio collettivo Jung descrive l’esperienza di una visione avuta da un mistico eremita svizzero canonizzato dal Vaticano, frate Niklaus von der Flüe: pare che, mentre era rinchiuso nella propria cella a meditare, egli ebbe la visione della Trinità – visione talmente sconvolgente che l’eremita la dipinse sulle pareti della propria cella per non dimenticarsela più.

pubblicato nella rubrica annunci il 20 novembre 2009


Il miracolo, il mistero e l’autorità - Stralci dalla rivista

Esistono, in Italia come un po’ in tutta Europa, "musei della tortura" che mostrano sempre gli stessi strumenti: il letto di chiodi, la Vergine di Norimberga, la ruota dentata, gli aculei per lacerare i genitali dei suppliziati, ecc.

pubblicato nella rubrica annunci il 18 novembre 2009


Il primo amore #6 - Il miracolo, il mistero e l’autorità

Per informazioni, qui

pubblicato nella rubrica annunci il 18 novembre 2009


Appello a Sonia Gandhi

Gentile Signora Sonia Gandhi,
Lei, che ha a radici nel Paese in cui viviamo, è stata ed è da tempo una delle figure più importanti e influenti della politica di una nazione laica tanto grande, complessa e piena di energia come l’India.
Per questa ragione noi, intellettuali, poeti, artisti e scrittori italiani ci rivolgiamo a Lei e le chiediamo di intervenire in aiuto di una grande scrittrice, nota in tutto il mondo e perseguitata da tempo per la sola colpa di amare la libertà e di combattere, da non credente, in nome dei diritti e della dignità delle donne di tutto il mondo: Taslima Nasreen.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 9 novembre 2009


Tribù d’Italia

In nome di questo invito, le tribù d’Italia si sono riunite nel Castello Pasquini, affacciato sul mare di Castiglioncello, sabato 17 e domenica 18 ottobre, per un incontro pensato e organizzato da Armunia, associazione che promuove un festival di teatro e danza, e dalla rivista Il Primo Amore...

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 20 ottobre 2009


Tribù d’Italia

Ricominciamo da qui,
dalle persone che si riconoscono
e si mettono a sedere attorno allo stesso fuoco.

Tribù d’Italia
17/18 ottobre 09 (ore 9.30)
Castello Pasquini, Castiglioncello (LI).

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 16 ottobre 2009


Di nuovo in rete

Abbiamo avuto qualche giorno di inghippi informatici. Finalmente si sono risolti. Un grazie a tutti quelli che si sono preoccupati e ci hanno chiesto notizie, dimostrandoci quanto sono affezionati al Primo Amore.

pubblicato nella rubrica annunci il 16 ottobre 2009


Per la libertà d’informazione

La redazione del Primo Amore aderisce alla manifestazione di sabato 3 ottobre a Roma per la libertà d’informazione, nella convinzione che essa non debba essere un diritto che si reclama ma una libertà che si pratica ogni giorno.

pubblicato nella rubrica democrazia il 30 settembre 2009


Ritratto di Saverio Sivizia

Questo è il ritratto di un uomo che si è realizzato sulle nostre rovine. Dovessimo attenerci alla pratica dell’eccesso, verrebbe voglia di denigrarlo fino alla sconvenienza, fino a elevare questo testo al rango e alla dignità dello scandalo. Non è nostra intenzione ricondurre la sgomentevole e pestifera politica di Saverio Sivizia a un malcostume cinico e premeditato.

pubblicato nella rubrica libri il 25 settembre 2009


Il primo amore a Firenze

ULTRA. FESTIVAL DELLA LETTERATURA, IN EFFETTI anteprima nazionale – Firenze, da mercoledì 23 a sabato 26 settembre 2009 BIBLOTECA DELLE OBLATE e TEATRO DELLA PERGOLA

pubblicato nella rubrica annunci il 21 settembre 2009


Tribù d’Italia - Primo incontro

L’incontro sarà il 17 e 18 ottobre prossimi al Castello Pasquini di Castiglioncello (Livorno), negli spazi di Armunia Festival.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 7 settembre 2009


Il G8 e la repressione #2

Un obiettivo sopra gli altri aveva ed ha l’operazione Rewind siglata dalla Procura di Torino e dal Procuratore capo Caselli la mattina di lunedì 6 luglio, a due giorni dall’inizio del G8 dell’Aquila: isolare gli studenti dell’Onda. Isolare gli studenti e dividerli, separare la "parte buona" dalla "parte cattiva" dell’Onda, così come a gran voce richiedeva gran parte della stampa la mattina del 20 di maggio, il giorno dopo la contestazione del G8 University Summit.

pubblicato nella rubrica democrazia il 16 luglio 2009


Scusate il ritardo

Anche questo numero della rivista "Il primo amore", per una serie di contrattempi e di impegni concomitanti, uscirà in ritardo (stampato durante l’estate, sarà in libreria all’inizio di settembre). Titolo del numero: "Il miracolo, il mistero e l’autorità".

pubblicato nella rubrica il miracolo, il mistero e l’autorità il 15 luglio 2009


Oggi sciopero

Per informazioni: Diritto alla Rete.

pubblicato nella rubrica democrazia il 14 luglio 2009


Tribù d’Italia

L’incontro sarà il 17 e 18 ottobre prossimi al Castello Pasquini di Castiglioncello, negli spazi di Armunia Festival.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 7 luglio 2009


Premio Strega

Con il romanzo Stabat Mater Tiziano Scarpa si è aggiudicato la 63esima edizione del premio Strega.

pubblicato nella rubrica annunci il 3 luglio 2009


A Moresco e Giovannetti il premio L’albatros

Questo di Antonio Moresco (e di Giovanni Giovannetti, perché le foto sono parte integrante del racconto) è un libro bellissimo.
È una narrazione vivida, struggente, talvolta spietata e talaltra analitica, mai fredda. È un viaggio al contrario, seguendo le tracce di un gruppo di Rom sgomberati dalla Snia di Pavia fino in Romania, nel cuore dell’inferno da cui sono fuggiti.

pubblicato nella rubrica annunci il 29 giugno 2009


Universitas

Alcuni giorni fa quattro studenti di Bartleby, lo spazio occupato in via Capo di Lucca 30, hanno ricevuto una lettera da parte del Rettore dell’Università di Bologna, con avviso di provvedimenti disciplinari che prevedono la sospensione fino ad un anno dalle attività universitarie.

pubblicato nella rubrica democrazia il 24 giugno 2009


Tribù d’italia - Bartleby

Bologna, marzo 2009

Il mio nome è Bartleby, e l’inizio di questa mia nuova storia è nelle ultime pagine di un libro. Quasi due secoli fa lavoravo nello studio di un giudice: copiavo e ricopiavo testi dietro un paravento. Quando cominciai a sottrarmi al lavoro, mi dissero di andarmene. Eppure pensavo che quello studio, quelle quattro mura potessero essere la mia casa. Ben presto mi accorsi di essere ospite indesiderato. Non capivo perché e rimasi a pensarci: solo le porte della prigione mi furono aperte.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 12 giugno 2009


Tribù d’italia - La rivista "Una città"

"Una città" nasce nel marzo 1991 a Forlì per iniziativa di un gruppo di amici, già impegnati politicamente a sinistra in anni giovanili, che, senza alcun rimpianto per la militanza di un tempo né, tantomeno, per l’ideologia che l’aveva sostenuta, erano accomunati dalla curiosità ’per quel che succede’, e dal desiderio di discuterne con altri, senza pregiudizio alcuno.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 11 giugno 2009


Tribù d’Italia

L’idea è davvero semplice: far incontrare persone che, sparse per l’Italia, oggi lavorano, a volte con mille difficoltà, ma con coraggio e generosità, per rendere possibile la vita e per creare tessuto connettivo in questo tempo e in questo paese sempre più devastato. Persone che operano in campi diversi,che non si conoscono tra loro, ma che si possono sentire affini nel modo di fare e di sentire, e trovare un momento di moltiplicazione di idee e di energie ascoltando le esperienze degli altri e mettendo in comune la propria.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 11 giugno 2009


Tribù d’Italia - Stop al consumo di territorio

L’Italia è un paese meraviglioso. Ricco di storia, arte, cultura, gusto, paesaggio. Ma ha una malattia molto grave: il consumo di territorio.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 11 giugno 2009


Tribù d’Italia

Bisogna ricominciare da qui, dalle persone che si riconoscono e che si mettono a sedere attorno allo stesso fuoco.

pubblicato nella rubrica tribù d’italia il 10 giugno 2009


L’Amore a Verona

Sabato 6 giugno "Il primo amore" parteciperà al seminario dedicato al tema dello Smarrimento organizzato dalla scuola di psicoterapia "H. Bernheim". Gli interventi del convegno avranno luogo attorno alla cinquecentesca peschiera di Villa Scopoli ad Avesa (VR).

pubblicato nella rubrica annunci il 31 maggio 2009


Oggi alla Feltrinelli di Pisa

Martedì 5 maggio, alla libreria Feltrinelli di Pisa, alle ore 17.30, Carla Bendetti, Giovanni Giovannetti e Antonio Moresco presentano il N. 5, "Che fare?" della rivista "Il primo amore"

pubblicato nella rubrica annunci il 5 maggio 2009


Intervista ad Antonio Moresco

Qui

pubblicato nella rubrica libri il 30 aprile 2009


Testamento biologico

Io sottoscritto Umberto Veronesi, nato a Milano il 28 novembre 1925, nel pieno delle mie facoltà mentali e in totale libertà di scelta, dispongo quanto segue: in caso di malattia o lesione traumatica cerebrale irreversibile e invalidante chiedo di non essere sottoposto ad alcun trattamento terapeutico o di sostegno (nutrizione e idratazione).

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 24 aprile 2009


Che fare? Stralci dalla rivista

La Nota per la soppressione dei partiti politici fu scritta da Simone Weil nel 1943, poco prima della morte, nello stesso periodo in cui prese forma anche il saggio L’enracinement. In italiano il titolo è stato modificato nel più roboante Manifesto per la soppressione dei partiti politici (Castelvecchi), che falsa un po’ la postura di chi scrive, come se si trattasse di uno dei tanti proclami avanguardistici, paradossali e irrealizzabili. Invece è una riflessione intensa e profonda sopra un male che mina le collettività umane, e su un possibile modo per curarlo. Un «che fare?» fervido e creativo.

pubblicato nella rubrica annunci il 16 marzo 2009


Che fare? - Stralci dalla rivista

(...) Il Centro Grandi Ustionati del CTO di Torino venne inaugurato nel 1968 e, grazie alle lungimiranti scelte progettuali ed organizzative, nonché all’impegno del suo primo Direttore, Professor Simone Teich Alasia, e dei suoi collaboratori, si impose all’attenzione nazionale ed internazionale per i validi risultati conseguiti.

pubblicato nella rubrica annunci il 13 marzo 2009


Il primo amore a Castiglioncello

Sabato 14 marzo, Armunia (Castello Pasquini, Castiglioncello) ore 18, presentazione del n. 5 del "Primo amore", Che fare?

pubblicato nella rubrica annunci il 10 marzo 2009


Che fare? - Stralci dalla rivista

Un nanometro corrisponde a 10-9 metri, cioè 10-6 millimetri. In forma non esponenziale si dice: un milionesimo di millimetro. Un batterio ha dimensioni di mille nanometri, un virus di circa cento. Una molecola d’acqua è intorno al decimo di nanometro.

pubblicato nella rubrica annunci il 3 marzo 2009


Che fare? - Stralci dalla rivista

Questo numero della rivista è interamente dedicato a una riflessione aperta e senza rete sulla fine di un ciclo storico, economico e politico, sulle emergenze che abbiamo di fronte e, ancora di più, sulle ben più gravi emergenze occultate. Abbiamo chiesto ad alcune persone di rispondere oggi, in modo diretto e libero, a questa antica e sempre attuale domanda, cui nel Novecento sono state date risposte e sono stati indicati rimedi che a volte si sono rivelati se possibile peggiori del male.

pubblicato nella rubrica annunci il 1 marzo 2009


Che fare? In libreria

Questo numero della rivista è interamente dedicato a una riflessione aperta e senza rete sulla fine di un ciclo storico, economico e politico, sulle emergenze che abbiamo di fronte e, ancora di più, sulle ben più gravi emergenze occultate.

pubblicato nella rubrica annunci il 1 marzo 2009


Testamento biologico

Prima di dichiarare la mia volontà in questo testamento biologico, vorrei esprimere qualche dubbio proprio riguardo l’impiego di un tale strumento. La mia perplessità è la seguente: ma davvero può esistere qualcuno a questo mondo che possa dichiarare in un documento scritto che in caso di stato vegetativo desidererebbe seguitare a vivere?

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 16 febbraio 2009


Testamento biologico

io dichiaro:

che se dovesse la mano del destino
spegnere in me barlume di coscienza
mai e poi mai, e lo ripeto ferma,
vorrei che tubi e aghi mi tenessero
in Vita.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 16 febbraio 2009


Testamento biologico

Io, Mauro Testa, nato a Busto Arsizio il 25 luglio 1973, nel pieno delle mie facoltà mentali e fisiche, voglio lasciare con questo testamento biologico le disposizioni che desidero siano attuate nel caso mi trovassi nell’impossibilità di esprimerle verbalmente; nella speranza che, se ciò dovesse proprio accadere, accada almeno in un mondo meno barbaro e più umano di quello in cui ora mi trovo a vivere.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 9 febbraio 2009


Testamento biologico

Oggi 9 febbraio 2009 io Sergio Baratto, nato ad Abbiategrasso il 18 giugno 1973, nel pieno possesso delle mie facoltà dichiaro quanto segue:

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 9 febbraio 2009


Testamento biologico

Non mi iscrivo a un gruppo, non raccolgo appelli. Non vado in piazza a schierarmi dietro a uno striscione che reca il nome di una persona che non conosco.
È inutile, io non soffro per Eluana. Non posso prendere a cuore il suo dolore, perché non lo sento. E se in questi giorni sono irascibile e bellicosa non è per lei, per questo nome bislacco che va di bocca in bocca a contenere ogni volta una battaglia personale e diversa che non è la sua.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 8 febbraio 2009


Che fare?

Nella sezione RIVISTA

pubblicato nella rubrica annunci il 4 febbraio 2009


Che fare?

Stiamo impaginando il nuovo numero della nostra rivista. Ci abbiamo messo qualche settimana in più perché è un numero particolarmente impegnativo e speciale. E’ intitolato «Che fare?».
Calcolando lo slittamento per le feste, andrà in stampa all’inizio di gennaio e sarà in libreria qualche settimana dopo. Rinnoviamo l’invito ad abbonarsi e a regalare un abbonamento.

pubblicato nella rubrica annunci il 23 dicembre 2008


Il primo amore all’Università di Pisa

Venerdì 28 novembre Lettere si apre alla città: festa e cultura a Palazzo Ricci – Aula Multimediale Occupata, Università degli Studi di Pisa, via del Collegio Ricci 10

pubblicato nella rubrica annunci il 26 novembre 2008


I partiti visti da Simone Weil

"I partiti sono organismi costituiti pubblicamente in modo da uccidere nelle anime il senso della verità e della giustizia".

pubblicato nella rubrica libri il 26 novembre 2008


Testamento biologico

Io vorrei restare.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 17 novembre 2008


Scberto da Gierbino

Sta per uscire (il 30 Novembre), presso l’editore Coniglio, a cura di Barbara Alberti e Massimiliano Parente, il primo libro di poesie di un oscuro poeta umbro di nome Scberto da Gierbino.

pubblicato nella rubrica libri il 17 novembre 2008


Lettere a nessuno a Crema

Parte alla Biblioteca Comunale di Crema la rassegna Scrittori in pubblico, una serie di incontri con alcuni autori italiani contemporanei.

pubblicato nella rubrica annunci il 3 novembre 2008


Stasera, alla Casa della Poesia

Questa sera alla Casa della Poesia - Palazzina Liberty, largo Marinai d’Italia 1, Milano

LA FABBRICA DELLA CATTIVERIA

pubblicato nella rubrica annunci il 30 ottobre 2008


Siamo tutti Saviano?

Dopo le ultime notizie su un possibile attentato a Roberto Saviano in stile "Strage di Capaci"- far saltare con l’esplosivo le macchine blindate sull’autostrada Napoli –Roma - e dopo l’intervista di "Repubblica" in cui dice di voler lasciare per un po’ l’Italia per riprendersi la sua vita, si è scatenata una gara di solidarietà di dimensioni impressionanti. Iniziative sui social network, letture collettive in piazza di Gomorra a Roma e Milano, cittadinanze onorarie, striscioni degli ultrà esposti allo stadio, un appello firmato da sei Premi Nobel che nella prima giornata raccoglie le adesioni di centomila persone. E molto altro, molto di più.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 27 ottobre 2008


Il primo amore alla Casa della Poesia

Giovedì 30 ottobre alle ore 21

Casa della Poesia - Palazzina Liberty, largo Marinai d’Italia 1, Milano

LA FABBRICA DELLA CATTIVERIA

pubblicato nella rubrica annunci il 27 ottobre 2008


Il primo amore, Magnificat e Fuoco nero al Paolo Pini

Questa sera, alle 18,00, presso il Teatro La Cucina, ex ospedale psichiatrico Paolo Pini, via Ippocrate 45, Milano, ci sarà la presentazione del quarto numero della nostra rivista La fabbrica della cattiveria .

pubblicato nella rubrica annunci il 26 ottobre 2008


Oggi al Paolo Pini

Questa sera alle ore 18,00, al teatro La Cucina, via Ippocrate 45 - ex Ospedale psichiatrico Paolo Pini, Milano, presentazione del libro Lettere a nessuno di Antonio Moresco (Einaudi, 2008).

pubblicato nella rubrica annunci il 25 ottobre 2008


Fiocco rosa

Oggi alle 17,05 mia figlia Maria (con la complicità di Sergio Baratto) ha messo al mondo una bambina di nome Bianca.
Il migliore augurio che si possa farle: che non venga ad assomigliare al nonno!

pubblicato nella rubrica annunci il 24 ottobre 2008


Promemoria Paolo Pini

Da stasera, a Milano, Teatro La Cucina, via Ippocrate 45 - ex Ospedale psichiatrico Paolo Pini:

* Magnificat e Fuoco nero

pubblicato nella rubrica annunci il 24 ottobre 2008


Il primo amore al Paolo Pini

Due monologhi di Antonio Moresco per la regia di Maurizio Lupinelli (Nerval teatro). Produzione Armunia Festival Costa degli Etruschi

pubblicato nella rubrica annunci il 20 ottobre 2008


Testamento biologico

All’inizio credevo che dopo il trapasso ci sarebbe stato un meraviglioso aldilà, ne ero convinto, ne sentivo parlare, mi comportavo in modo tale da potermelo anche meritare una volta arrivato in fondo. Ma allora ero soltanto un bambino che veniva condotto per mano alla messa ogni domenica mattina.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 18 ottobre 2008


Testamento biologico

Io sottoscritto, Samuele Galassi, nato a Osimo (AN) il 22 gennaio 1975, nel pieno possesso delle mie facoltà mentali e fisiche, dichiaro quanto segue.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 7 ottobre 2008


Storia di una morte opportuna

Se un medico procedesse ugualmente, contro la volontà del malato, sarebbe un vero reato: quello di violenza privata.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 6 ottobre 2008


Testamento biologico

Se un giorno dovesse mai accadere il fattaccio che io muoia, non lo escludo ma non me lo auguro, spero con tutto me stesso o ciò che di me resta, di avere fatte un po’ di cose importanti nella mia vita.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 6 ottobre 2008


“Il Primo Amore” e “Zingari di merda” a Bologna

Martedì 7 ottobre alle 21:30 Giovanni Giovannetti e Antonio Moresco sono al Modo Infoshop Interno 4, in via Mascarella 24b a Bologna, per presentare il nuovo numero della rivista "Il Primo Amore" e il reportage di viaggio Zingari di merda (Effigie). Introduce e presenta Valerio Evangelisti.

pubblicato nella rubrica annunci il 5 ottobre 2008


"Zingari di merda" a Napoli

Mercoledì 1° ottobre alle ore 18:00, Giovanni Giovannetti e Antonio Moresco sono a Napoli, presso la Feltrinelli Libri e Musica di di Via S. Caterina a Chiaia, 23 (ang. piazza dei Martiri) , per presentare il loro libro Zingari di merda (Effigie).

pubblicato nella rubrica annunci il 30 settembre 2008


Una bomba a orologeria nell’Artico

Mentre i capi di stato si ingegnano per arginare la valanga finanziaria globale, il metano intrappolato nel permafrost sotto l’Artico in liquefazione potrebbe trasformarsi un una bomba climatica devastante. Ma per scoprirlo bisogna leggere i giornali stranieri.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 27 settembre 2008


“Zingari di merda” a Roma e Pavia

Venerdì 26 settembre alle ore 18:00, Giovanni Giovannetti e Antonio Moresco sono a Roma, presso la libreria Feltrinelli di Via V.E. Orlando 78/81, per presentare il loro libro Zingari di merda (Effigie).

pubblicato nella rubrica annunci il 25 settembre 2008


Novalis

Forse la storia comincia con questa terra. Alzi la testa a nord della città e vedi: una striscia di trenta chilometri punteggiata di fabbriche e agglomerati di media dimensione, centri commerciali, palazzi color mirtillo, la diaspora del neon.

pubblicato nella rubrica libri il 25 settembre 2008


Testamento biologico

Io, Alessandro Zanghi, nato a Taranto il 31 ottobre 1973, nel pieno delle mie facoltà mentali e fisiche, dichiaro che in caso di morte cerebrale, coma irreversibile o malattia grave, tanto grave da vedermi tenuto in vita da una macchina, inibita per sempre la mia facoltà di giudizio, nonché di libera scelta, le persone a me care, coloro che mi amano o chi, in tale sfigata situazione, ne avesse facoltà, potranno chiedere, per mio conto, l’eutanasia.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 23 settembre 2008


Testamento biologico

Non è che la morte mi abbia sfiorato molto spesso, o forse non ci ho mai fatto caso, o più semplicemente sono ottimista e fingo sempre di guardare oltre.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 20 settembre 2008


Testamento biologico

Mi chiamo Giuseppe Monighini, ma uso di solito il cognome di mia nonna, e quindi Beppe Giuliano, ho 45 anni, sono "normalmente sano", nell’istante in cui lo scrivo.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 20 settembre 2008


Modelli di testamento biologico

Associazione Luca Coscioni. Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori (Aduc). Exit. Associazione per il diritto a una morte dignitosa. Fondazione Umberto Veronesi. Libera Uscita, associazione per la depenalizzazione dell’eutanasia. Il sito di Nicola Martinelli

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 19 settembre 2008


“Zingari di merda” a Mestre

Oggi, venerdì 19 settembre, alle ore 18:00, Giovanni Giovannetti e Antonio Moresco sono a Mestre, alla Feltrinelli Libri e Musica di Piazza XXVII Ottobre 1 (sesto piano), per presentare il loro libro Zingari di merda.

pubblicato nella rubrica annunci il 18 settembre 2008


Rosso epistassi

Signore mi rivolto
e le metto in culo una preghiera muta
contro i desideri svolti.

pubblicato nella rubrica poesia il 18 settembre 2008


"Zingari di merda" alla radio (e dal vivo)

Oggi alle 16, durante la trasmissione Fahrenheit (RadioTre Rai), andrà in onda un frammento di circa 15 minuti della conversazione "Gli zingari ritrovati" che Giovanni Giovanetti e Antonio Moresco hanno tenuto questo mese al Festival della Letteratura di Mantova.

pubblicato nella rubrica annunci il 17 settembre 2008


Il primo amore #4 - La fabbrica della cattiveria

Il tasso di cattiveria sta crescendo sempre più. Sulla cattiveria si stanno costruendo rendite elettorali e fortune politiche e antipolitiche. Le macchine economiche, mediatiche, sportive e di altro tipo funzionano facendo venire fuori il peggio dalle persone e dal paese.

pubblicato nella rubrica annunci il 17 settembre 2008


Testamento biologico

Per quanto riguarda la mia anima, ammesso che ci sia da qualche parte, posso fare o disporre ben poco in questa sede, quindi meglio lasciare perdere.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 16 settembre 2008


Testamento biologico

Quando penso a come sarà morire, penso che mi piacerebbe che tutto fosse tranquillo e che nessuno piangesse, io per prima.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 16 settembre 2008


"Zingari di merda" alle librerie Feltrinelli #2

Antonio Moresco e Giovanni Giovannetti presentano il reportage di viaggio Zingari di merda (Effigie) alle librerie Feltrinelli di Ferrara, Bologna e Mestre.

pubblicato nella rubrica annunci il 15 settembre 2008


Testamento biologico

Lasciatemi morire!
E chi volete voi che mi conforte
in così dura sorte,
in così gran martire?
Lasciatemi morire!

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 13 settembre 2008


Testamento biologico

Ricordo una bambina che guardava fuori dal finestrino. Era buio. Tutta la famiglia si era infilata in macchina dopo cena, salutando i nonni. Tratta stradale: Ferrara - provincia di Modena.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 12 settembre 2008


Testamento biologico

Sono pressoché sola al mondo. Non penso che morirò "come una creatura". Penso piuttosto che morirò come un cane, come un qualsiasi altro animale, intendo.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 11 settembre 2008


Testamento biologico

Io sottoscritta Laura Emilia Barchiesi, nata ad Ancona, in un anno che ho la debolezza e il vezzo di mantenere segreto, augurandomi che questo dato sottratto non infici la validità di questo atto volontario, nel pieno possesso delle mie facoltà mentali...

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 11 settembre 2008


In libreria IL PRIMO AMORE #4

Il tasso di cattiveria sta crescendo sempre più. Sulla cattiveria si stanno costruendo rendite elettorali e fortune politiche e antipolitiche. Le macchine economiche, mediatiche, sportive e di altro tipo funzionano facendo venire fuori il peggio dalle persone e dal paese.

pubblicato nella rubrica annunci il 10 settembre 2008


Testamento biologico

Riflessione sul testamento biologico.
Se dovessi cadere in coma irreversibile, con annessa morte cerebrale, vorrei che qualcuno staccasse la spina e …arrivederci e grazie.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 10 settembre 2008


Testamento biologico

Invece su di me accanitevi pure. Prendete quello che vi serve, staccate, attaccate. Non credo che in quei momenti starei lì a sottilizzare. Da sempre mi spaventa più la nonvita che la nonmorte.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 10 settembre 2008


Zingari alla radio

Oggi alle 16, durante la trasmissione Fahrenheit (RadioTre Rai), andrà in onda un frammento di circa 15 minuti della conversazione "Gli zingari ritrovati" che Giovanni Giovanetti e Antonio Moresco hanno tenuto qualche giorno fa al Festival della Letteratura di Mantova.

pubblicato nella rubrica annunci il 9 settembre 2008


Testamento biologico

Chiunque si sia trovato accanto al dolore di una fine irreversibile ha sospirato, più o meno ad alta voce: fa che finisca presto; e quando la fine arriva, non v’è chi, di fronte ad un dolore divenuto insopportabile per tutti, abbia dichiarato: ha finito di soffrire.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 9 settembre 2008


Testamento biologico

Le righe che seguono potrebbero essere definite qualcosa intorno al mio testamento biologico. Lo scrivo dubitante perché non so se quello che segue possa essere definito un testamento. Sono ragionamenti intorno al mio desiderio di scrivere un testamento e allo strano motivo per cui proprio ora sento il bisogno di interrogarmi.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 9 settembre 2008


Testamento biologico

Io ho trent’anni e ho paura della morte – che ci tocca e ci può raggiungere in molti modi spaventosi. Ho paura che il percorso finora sostanzialmente sano e biologicamente sereno che mi sta avvicinando a lei possa subire una qualche interferenza, un’intromissione violenta e improvvisa.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 8 settembre 2008


Testamento biologico

Non conosco la formula del testamento biologico, ma ho trovato quella del sig. Mirci soddisfacente. Quindi la copierò, provvedendo a sostituire dove serve le mie generalità alle sue.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 8 settembre 2008


Testamento biologico

Ho sessant’anni. Fra poco più di un mese ne avrò sessantuno. Non posso sapere quando e come morirò. Non posso sapere in che condizioni sarò a quel punto, in questa epoca in cui si è in grado di dilatare enormemente stati di non-vita e di non-morte.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 7 settembre 2008


"Zingari di merda" alle librerie Feltrinelli

Antonio Moresco e Giovanni Giovannetti presentano il reportage di viaggio Zingari di merda (Effigie) alle librerie Feltrinelli di Torino, Milano, Varese e Firenze.

pubblicato nella rubrica annunci il 7 settembre 2008


Testamento biologico

Io sottoscritto Mauro Angelo Salvatore Mirci, nel pieno possesso delle mie facoltà mentali, e nella speranza che quanto scriverò appresso non trovi mai le condizioni per verificarsi, dispongo quanto segue, da eseguirsi nel caso in cui, per incidente o malattia, io cada in stato di coma irreversibile.

pubblicato nella rubrica testamento biologico il 7 settembre 2008


L’eternità e gli zingari

Da qualche mese "Il primo amore" sta portando in giro per l’Italia, nella forma militante del comizio, testi del passato carichi di coraggio, verità, pensiero, passione, profondità e poesia: bombe inesplose da far scoppiare negli spazi aperti e nelle menti di oggi.

pubblicato nella rubrica annunci il 1 settembre 2008


COMIZI del Primo amore

Simone Weil parlerà dei "bisogni fondamentali dell’anima umana", con brani tratti da Prima radice.

pubblicato nella rubrica annunci il 4 luglio 2008


Inediti, controinsurrezioni e Vitelli d’oro

Oggi giovedì 29 maggio 2008 alle ore 18, nell’ambito degli incontri con gli autori "Questo non l’ho mai letto a nessuno", alla Fondazione Claudio Buziol di Venezia, Antonio Moresco leggerà brani inediti e risponderà alle domande del pubblico. Presenta Tiziano Scarpa.

pubblicato nella rubrica annunci il 29 maggio 2008


Primo amore e zingari di merda a Padova

Mercoledì 28 maggio 2008
Ore 21

Libreria Kaosmosi
Riviera San Benedetto, 108
35139 Padova

pubblicato nella rubrica annunci il 27 maggio 2008


In giro con il primo amore

Il primo amore sarà presente alla festa dei piccoli e medi editori che si terrà giovedì 29 maggio dalle ore 17.00 alle 02.00 nel cortile della Triennale Bovisa, in via Lambruschini 31 a Milano.

pubblicato nella rubrica annunci il 24 maggio 2008


Zingari di merda

Zingari di merda, il reportage di Antonio Moresco e Giovanni Giovannetti, è in libreria.

pubblicato nella rubrica annunci il 22 maggio 2008


COMIZI del Primo Amore

Il 17 e il 18 maggio 2008, nell’ambito della terza edizione di ChiassoLetteraria, il festival internazionale di letteratura di Chiasso, in Piazza Indipendenza si terranno due comizi indetti dalla nostra rivista.

pubblicato nella rubrica annunci il 13 maggio 2008


Il primo amore alla Fiera del Libro

Alla Fiera del Libro di Torino potete trovare tutti e tre i numeri del nostro giornale di sconfinamento allo stand G-45 (Crocetti - Effigie).

pubblicato nella rubrica annunci il 9 maggio 2008


“Fuoco nero” a Pisa

Fuoco nero di Antonio Moresco sarà in scena venerdì 11 aprile alle ore 21 alla Chiesa di Sant’Andrea di Pisa. Regia di Maurizio Lupinelli, con Maurizio Lupinelli. Produzione Armunia Festival

pubblicato nella rubrica annunci il 7 aprile 2008


Come trovare l’amore

Il primo amore si acquista anche qui.

pubblicato nella rubrica annunci il 1 aprile 2008


Il vitello d’oro - appello

È in uscita il terzo numero della nostra rivista, intitolato Il vitello d’oro. È - come vedrete - un numero ricco, che ci pare tenga fede a quanto avevamo promesso all’inizio di questa avventura. Una rivista che abbiamo voluto chiamare "di sconfinamento", profondamente diversa, ci pare, da tante altre anche interessanti riviste in circolazione in questi anni.

pubblicato nella rubrica annunci il 18 marzo 2008


Appello

Sta per uscire il terzo numero della nostra rivista, intitolato Il vitello d’oro. È - come vedrete - un numero ricco, che ci pare tenga fede a quanto avevamo promesso all’inizio di questa avventura. Una rivista che abbiamo voluto chiamare "di sconfinamento", profondamente diversa, ci pare, da tante altre anche interessanti riviste in circolazione in questi anni.

pubblicato nella rubrica annunci il 9 marzo 2008


Dalle strade di Roma...

Dalle vie, dalle piazze, dai ponti e dai tetti di Roma: musicisti, band, spettacoli nati on the road.
Ma perché il fenomeno della strada è un fenomeno romano e non milanese?
Solo una questione climatica o anche di intolleranza?

pubblicato nella rubrica annunci il 22 febbraio 2008


Zingari di merda

Nella sezione Biblioteca del sito è possibile scaricare il PDF del resoconto di viaggio completo.

pubblicato nella rubrica annunci il 18 febbraio 2008


Agonizzare nel gelo sul ciglio della strada

Perché questa storia e questa tragedia degli zingari non è mai finita. È successo che questo ragazzo, di nome Leonard, è uscito dalla casa di Giovanni alle dieci di sera, si è messo in strada con la bicicletta per raggiungere il fratello che vive a Villanova

pubblicato nella rubrica a voce il 5 febbraio 2008


Gli uomini che vivono nei buchi

Lo zingaro fa fermare improvvisamente la macchina. Scendiamo. All’inizio non vediamo niente, poi, a poco a poco, cominciamo a scorgere intorno a noi alcuni stracci ricoperti di neve, messi ad asciugare su dei bassi cespugli schiacciati.

pubblicato nella rubrica a voce il 1 febbraio 2008


Di notte, in mezzo ai Balcani

Quando siamo dall’altra parte, riattacchiamo la macchina. Ricominciano a trainarla fuori dall’autostrada, imboccando piccole strade di campagna assolutamente buie e deserte.

pubblicato nella rubrica a voce il 20 gennaio 2008


“Il dolore animale” a Mestre

Presentazione della rivista "Il primo amore. Giornale di sconfinamento" Martedì 18 dicembre, ore 17.30, Centro Culturale Candiani - Mestre

pubblicato nella rubrica annunci il 17 dicembre 2007


Niente party niente pollo

Arriva ora la notizia che Forza Nuova ha rinunciato a tenere la sua manifestazione davanti ai cancelli della Gandina ai Casoni di Pieve Porto Morone.

pubblicato nella rubrica democrazia il 23 novembre 2007


No pollo no party

Quanti saranno i nazi di Forza Nuova che la sera di sabato 24 novembre torneranno a cingere d’assedio i bambini Rom di Cascina Gandina presso Pieve Porto Morone (PV)? 100? 200? Noi saremo di più.

pubblicato nella rubrica democrazia il 22 novembre 2007


IL PRIMO AMORE 2 - Anteprima

I due brani che seguono sono tratti dall’intervento di Anna Ruchat ("Di quanta casa ha bisogno un uomo?") contenuto nel secondo numero della rivista del Primo amore - Il dolore animale - che è finalmente nelle librerie.

pubblicato nella rubrica annunci il 15 novembre 2007


Lettera di Pierino a Manolo

È uscito in questi giorni il libro di Manolo Morlacchi La fuga in avanti, ricostruzione e testimonanza di una vicenda familiare (quella del padre Pierino che nel 1970 partecipò con Curcio alla fondazione delle Brigate Rosse, della madre Heidi Peusch originaria della DDR, dei dieci fratelli e di tutta la famiglia Morlacchi)

pubblicato nella rubrica libri il 7 novembre 2007


IL DOLORE ANIMALE

E’ ormai imminente l’uscita del secondo numero della nostra rivista, stavolta dedicato al "dolore animale".

pubblicato nella rubrica annunci il 28 ottobre 2007


Il premio “Chi è di scena” a L’ultima casa

La giuria del premio "Chi è di scena" ha giudicato L’ultima casa di Tiziano Scarpa il miglior testo presentato alla Biennale Teatro del 2007.

pubblicato nella rubrica annunci il 31 luglio 2007


Cimitero occidentale

Intervista a Tiziano Scarpa su L’ultima casa.

pubblicato nella rubrica libri il 20 luglio 2007


Appello per Pasolini all’Auditorium di Roma

RACCOLTA INTERNAZIONALE DI FIRME PER LA RIAPERTURA DELL’INCHIESTA SULLA MORTE DI PIER PAOLO PASOLINI. Martedì 19 giugno ore 12, al bookshop dell’Auditorium di Roma.

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 17 giugno 2007


Per abbonarsi al “Primo amore”

Può darsi che il primo numero della rivista non si trovi facilmente nelle librerie. Non dipende da noi: trattandosi di una nuova rivista i librai ne hanno ordinate poche copie e una volta esaurite non le riordinano. Vi invitiamo a farne espressamente richiesta in libreria.

pubblicato nella rubrica annunci il 14 giugno 2007


Grazie

Domenica alla festa del Primo amore siete venuti in tanti: chi dice 150, chi addirittura 300 (ma esagera, evidentemente infervorato dal prosecco).

pubblicato nella rubrica annunci il 5 giugno 2007


Lo Zibaldone in inglese #3

Anche Nico Orengo, su Tuttolibri della Stampa di oggi, riprende il nostro appello per sostenere la traduzione e pubblicazione dello Zibaldone in inglese.

pubblicato nella rubrica annunci il 2 giugno 2007


Per abbonarsi al "Primo amore"

Può darsi che il primo numero della rivista non si trovi facilmente nelle librerie. Non dipende da noi: trattandosi di una nuova rivista i librai ne hanno ordinate poche copie e una volta esaurite non le riordinano. Vi invitiamo a farne espressamente richiesta in libreria.

pubblicato nella rubrica annunci il 1 giugno 2007


FESTA DEL PRIMO AMORE

È nata la rivista "Il primo amore". Per festeggiarla insieme invitiamo tutti a Milano domenica 3 giugno 2007, alle ore 21, presso il Teatro Franco Parenti (via Cadolini 19 angolo via Tertulliano).

pubblicato nella rubrica annunci il 1 giugno 2007


Merda e luce

E’ uscita in questi giorni, col titolo generale di Merda e luce, una raccolta di cinque testi teatrali che ho scritto negli ultimi anni.

pubblicato nella rubrica teatro il 28 maggio 2007


Il primo amore su carta

Alcune persone, legate tra loro solo da liberi vincoli di comune passione, hanno pensato di dare vita a questa piccola rivista che cercherà di guardare il mondo da una prospettiva più ampia.

pubblicato nella rubrica annunci il 16 aprile 2007


Il giudice ha un teorema

"Il giudice ha un teorema" afferma l’uomo di potere accusato d’imbrogli, con irridente arroganza e – ci auguriamo – una certa dissimulata tremarella. Chiunque conosca un po’ di matematica, ma che dico, d’italiano, dovrebbe dedurne con sollievo "allora sei fottuto"; invece il gaglioffo dà alla parola teorema un significato improprio che i suoi pari hanno imposto attraverso la tv.

pubblicato nella rubrica giornalismo e verità il 27 febbraio 2007


Yvette

Leggendo Maupassant, colpiscono la concisione, la scarsezza di concessioni al sentimentalismo, la precisione dei particolari, la descrizione del paesaggio urbano e l’aria di modernità tra cui si muovono i protagonisti, le motivazioni sordide, la crudezza, il contrasto tra personaggi maschili e femminili.

pubblicato nella rubrica libri il 14 febbraio 2007


Zoofilia

E’ la vergognosa lacuna della nostra regola morale. Una delle tante prove che in mancanza di una espressa legge o di una squalifica da parte della società, l’uomo è capace di commettere a cuor leggero le peggiori bassezze. Un test sicuro per misurare la civiltà di un popolo.

pubblicato nella rubrica il dolore animale il 5 gennaio 2007


Voci d’autore

È da poco in libreria per i tipi della Utet (a cura di Renzo Martinelli, postfazione di Giovanni Falaschi) un volume singolare che riproduce il Vocabolarietto dell’Italiano, curato da Valentino Bompiani e Cesare Zavattini e parte centrale di una pubblicazione molto speciale: l’Almanacco Letterario Bompiani 1959. Con il titolo Voci d’autore… Cento e più parole genialmente interpretate da… scrittori tra i maggiori del secolo passato (da Moravia a Calvino, da Cassola a Bilenchi, da Gadda a Pasolini, da Vittorini a Silone, da Luzi a Caproni, da Bobbio a Fusco…) insieme a un gruppo di fotografi, il Dizionario vede la luce dopo quasi cinquant’anni in forma autonoma e ci restituisce un ritratto vivo di vizi e virtù del nostro Bel Paese.

pubblicato nella rubrica libri il 5 gennaio 2007


Serve a qualcosa parlarne?

("Emergenza di specie" è uno spazio di discussione aperto su uno dei nodi più drammatici e più rimossi del nostro tempo. Interventi e contributi possono essere inviati a emergenzadispecie@gmail.com., direttamente nella lettera, senza allegati)

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 10 novembre 2006


Il primo amore su carta

All’inizio del 2007 sarà in libreria "Il primo amore", trimestrale edito da Effigie.

pubblicato nella rubrica annunci il 2 settembre 2006


Le mistificazioni dei Wu Ming

Cos’hanno in comune Gomorra di Roberto Saviano e Asce di guerra dei Wu Ming?

pubblicato nella rubrica in teoria il 22 giugno 2006


Riaprire il processo Pasolini: sesto elenco di adesioni

Sesto elenco di adesioni all’appello Anche noi parte offesa: riaprire il processo Pasolini, che abbiamo pubblicato il 25.1.06. Per leggere le precedenti adesioni vai nella colonna di destra, "fuochi", "appello Pasolini". Per aderire scrivere a appellopasolini@yahoo.it

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 23 maggio 2006


Premio Lipsia a "Gli esordi"

Il primo premio della Buchmesse di Lipsia per la traduzione è stato assegnato quest’anno a Gli esordi di Antonio Moresco (Aufbrüche, Ammann Verlag) tradotto in tedesco da Ragni Maria Gschwend.

pubblicato nella rubrica annunci il 22 marzo 2006


Appello Pasolini: adesioni dall’Argentina

Gentili amici de "Il primo amore",
Mando qui aggiunto il testo dell’appello tradotto in spagnolo che ho fatto circolare in Argentina ed altri paesi, per richiesta di Laura Pariani e Benedetta Centovalli, e anche il primo elenco di adesioni all’appello nei paesi di lingua spagnola che arriva a 143 adesioni.
Un cordiale saluto,
Esteban Nicotra

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 14 marzo 2006


Riaprire il processo Pasolini. Ulteriori adesioni
pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 22 febbraio 2006


Per non cadere nelle sabbie mobili

Appena questo sito è nato, sulla stampa si è parlato di presunte guerre tra blog. Non cadiamo in queste trappole!

pubblicato nella rubrica a voce il 2 febbraio 2006


Nuove adesioni per l’appello Pasolini

Ecco le ulteriori adesioni, arrivate in questi giorni, all’appello "Anche noi parte offesa: riaprire il processo Pasolini", che abbiamo pubblicato il 25.1.06.

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 31 gennaio 2006


Anche noi parte offesa: riaprire il processo Pasolini

A trent’anni dalla morte, non sappiamo ancora da chi è stato ucciso Pasolini e perché. Il testo dell’appello con l’elenco dei primi firmatari e l’indirizzo di posta elettronica per aderire.

pubblicato nella rubrica appello Pasolini il 25 gennaio 2006