Serena Gaudino

C’è un welfare del fuoco. Non si spegne con le parole

Politica ingessata e malaffare. Così va in fumo il Sud Italia. L’editoriale di Pietro Treccagnoli apparso sul Mattino di oggi.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 14 luglio 2017


Tutta la musica del mondo #8

Una canzone per ogni momento della vita.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 14 luglio 2017


Tutta la musica del mondo #7

Una canzone per ogni momento della vita

pubblicato nella rubrica dal vivo il 5 luglio 2017


Letture a perdifiato. Consigli per piccoli lettori

Leggere leggere leggere dicono le maestre a tutti i bimbi che terminano la scuola e stanno andando in vacanza. Leggere sì, ma cosa? Tutto quello che volete rispondo io quando sono la loro maestra.

pubblicato nella rubrica libri il 28 giugno 2017


I nuovi carillon del dolore di Francesca Tini Brunozzi

È appena arrivata in libreria la nuova raccolta di Francesca Tini Brunozzi Il grado zero della buona educazione. Poesie per spaccare. Ne parliamo con l’autrice.

pubblicato nella rubrica poesia il 26 giugno 2017


Tutta la musica del mondo #6

Una canzone per ogni momento della vita.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 24 giugno 2017


Tutta la musica del mondo #5

Una canzone per ogni momento della vita

pubblicato nella rubrica dal vivo il 23 giugno 2017


Tutta la musica del mondo #4

Una Canzone per ogni momento della vita.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 22 giugno 2017


Tutta la musica del mondo #3

Una canzone per ogni momento della vita.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 21 giugno 2017


Tutta la musica del mondo #2

Una canzone per ogni momento della vita.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 20 giugno 2017


Tutta la musica del mondo #1

Una canzone per ogni momento della vita.

Tutte le vite hanno una colonna sonora. Questa è la mia. Da oggi, e per chissà quanto tempo, pubblicherò una canzone (un’aria, un madrigale, un quartetto, un concerto, una sinfonia, un pezzo, un assolo) e un frammento di vita: musica e parole nuove si mescolano insieme per amplificarsi e riprodursi a vicenda in una nuova composizione fatta anche di materia visiva.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 19 giugno 2017


Sta avvenendo una cosa mai fatta prima

Per gli Stati Uniti ma di un’altra Europa: Antonio Moresco è in cammino verso Berlino a piedi. E’ partito da Parigi, con la piccola Repubblica Nomade, il 21 maggio scorso. Qui un suo breve messaggio.

pubblicato nella rubrica il Sogno dell’Europa il 6 giugno 2017


Torino, la superficialità alleata del terrore

L’altra notte, a Torino, si è combattuta, nella guerra che oppone l’Occidente al terrorismo islamista, la più paradossale delle battaglie, non contro un nemico, ma contro lo spettro di quel nemico.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 5 giugno 2017


Stanze aperte: reportage dal carcere

Arrivo a casa, scrivo tutte le cose che mi ha detto, ne cerco delle altre. Leggo, telefono a un mio amico magistrato, prendo appunti. Appunti che fanno riflettere, soprattutto su un fatto: perché a Scampia la malavita influenza la vita e i comportamenti di gran parte della sua popolazione? Dalla terza conversazione con padre Fabrizio Valletti.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 3 maggio 2017


Educazione e criminalità: piedi cuore testa mani

Il rapporto tra educazione e criminalità è molto stretto: la scuola può o no contribuire a cambiare l’immaginario dei ragazzini di Scampia? La seconda conversazione con Fabrizio Valletti.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 4 aprile 2017


Fabrizio Valletti: il racconto di una vita

Tra l’estate del 2014 e l’inverno del 2016 padre Fabrizio e io abbiamo avuto una serie di interessanti conversazioni su educazione, criminalità, lavoro e fede. Questa è la prima: dove si racconta della sua vita. Ricostruita nel tempo grazie a ricerche, testimonianze, e alla preziosa collaborazione dello stesso padre Valletti che ha corretto le inesattezze e suggerito spunti storici da inserire.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 20 marzo 2017


Nostra sorella Antigone

"Io in quanto donna non ho patria. In quanto donna, la mia patria è il mondo intero".

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 24 gennaio 2017


Suicide, da New York con rabbia

“Sai tipo il big bang? C’erano tutti questi gas che si fusero con le galassie e le stelle. Questo è quello che è accaduto con i Suicide; questo caos, come l’universo, venne fuori dalla sostanza gassosa. Ci fu un big bang e io e Marty ci siamo fusi in questa cosa unica”.

pubblicato nella rubrica musica il 20 gennaio 2017


Antigone. Metamorfosi di un mito

Un pezzo da "Antigone. Metamorfosi di un mito" pubblicato nella Miscellanea Teatrale L’Artigogolo 2016".

pubblicato nella rubrica teatro il 11 dicembre 2016


Mi raccomando

Quando Pasolini era un precario squattrinato.

pubblicato nella rubrica giornalismo e verità il 17 novembre 2016


Trenta giorni a scuola di yoga in India

Ti svegli all’alba con il suono della campana in cortile. Oltre la finestra si intravedono i tetti di Rishikesh e le montagne a strapiombo sul Gange ricoperte di foreste impenetrabili. Più vicini, alcuni scampoli dello sconfinato accampamento che è l’India.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 10 ottobre 2016


Antigone a Scampia: da un mito fondativo, a un atto destituente.

Questo intervento è stato pronunciato in occasione del seminario Antigone e le Antigoni organizzato dalla professoressa Elena Porciani, docente di Critica Letteraria e Letterature Comparate, presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali SUN, e svoltosi dal 17 al 19 maggio 2016.

pubblicato nella rubrica democrazia il 25 giugno 2016


Euforia di Lily King e la scomparsa dell’Altrove nelle narrazioni “selvagge”

1933. Papua Nuova Guinea. Lungo il fiume Sepik, nel mezzo di una foresta popolata da tribù che vivono all’età della pietra, si scontrano i destini di tre antropologi: Margaret Maed, il marito Leo Fortune e Gregory Bateson, che tempo dopo sarebbe diventato il secondo marito della donna.

pubblicato nella rubrica libri il 8 maggio 2016


Antigone. Metamorfosi di un mito

Il testo teatrale tratto da Antigone a Scampia vince un premio e l’attrice che lo porta in scena riceve una lettera di César Brie: visto e molto apprezzato! Il 29 aprile a Pisa l’ultima replica di Antigone. Metamorfosi di un mito prima della pausa estiva.

pubblicato nella rubrica annunci il 27 aprile 2016


Alla scoperta delle periferie distrutte di Botto & Bruno

Essere in due. Vivere in due. Creare arte in due. Ecco il progetto (folle?) di Gianfranco Botto e Roberta Bruno, in arte Botto & Bruno: Society, you’re a crazy breed visitabile fino al 19 giugno 2016 alla Fondazione Merz, a Torino.

pubblicato nella rubrica arte il 30 marzo 2016


Com’è amara la gloria di Paolin

In libreria da pochi giorni Conforme alla gloria di Demetrio Paolin: sterminio nazista, senso di colpa, predominio doloroso del male sul bene, sfiducia in Dio. Tutto per Paolin si consuma nel corpo, incluso ciò che altri denominerebbero anima o spirito.

pubblicato nella rubrica libri il 29 marzo 2016


Il sogno dell’Europa: ecco le tappe del prossimo cammino

Il sogno dell’Europa: da Trieste a Sarajevo in cammino per un mese intero. Ecco le tappe, dal 4 giugno al 4 luglio.

pubblicato nella rubrica il Sogno dell’Europa il 15 marzo 2016


Souvenir Srebrenica

"Il sogno dell’Europa" e "Souvenir Srebrenica": Sabato 12 marzo ore 18, Cascina Cuccagna­, Milano. Intervengono Luca Rosini e Antonio Moresco. A cura di Repubblica Nomade.

pubblicato nella rubrica il Sogno dell’Europa il 6 marzo 2016


Mentre verrà il silenzio #seconda parte

Giuseppe Martella e Tommaso Di Dio continuano a conversare sul significato del silenzio.

pubblicato nella rubrica poesia il 14 febbraio 2016


Antigone/Metamorfosi di un mito

Antigone a Scampia è ora anche uno spettacolo teatrale per le scuole. Ha un nuovo titolo, Antigone, metamorfosi di un mito, e una nuova struttura.

pubblicato nella rubrica teatro il 10 febbraio 2016


Mentre verrà il silenzio #prima parte

Come accaduto poco più di un anno fa con Enrico Macioci, Giuseppe Martella ha posto alcune domande a Tommaso Di Dio (autore di poesia, Tua e di tutti è il suo ultimo libro, per la Collana Pordenonelegge.it di LietColle, tradotto da poco in francese in edizione bilingue) sul silenzio, sull’alterità, e su cosa possa risuonarvi.

pubblicato nella rubrica poesia il 3 febbraio 2016


Un elenco di libri per i ragazzi e le ragazze

Da più parti mi arriva questa domanda: "Che libro regalare a un ragazzo? e a una ragazza?... Penso. E mi vengono in mente un sacco di titoli. Che con i ragazzi c’entrano poco o niente ma che secondo me i ragazzi e le ragazze dovrebbero leggere. Ne parlerò giovedì 17 dicembre alle 17 alla Libreria Bardotto via Mazzini 23, a Torino.

pubblicato nella rubrica libri il 14 dicembre 2015


Nel tumulto degli anni ’70 con La banda Bellini

Conosco Marco Philopat fin da quando portavamo i pantaloni stracciati. L’anno era il 1982, il luogo il Virus di Milano ed entrambi non avevamo alcuna idea dei libri che avremmo scritto.

pubblicato nella rubrica libri il 13 dicembre 2015


Un chiaro esercizio del desiderio

James Hillman, pochi anni fa, in Figure del mito ha scritto, ha scandito piuttosto, come impossibile la presenza di Euridice qui, sulla superficie della terra, come se la sua assenza fosse necessaria affinché Orfeo sentisse il desiderio della immagine di lei, ne sentisse la mancanza.

pubblicato nella rubrica libri il 23 ottobre 2015


del pensare libero

A Napoli dal 7 al 10 ottobre quattro giornate dedicate al pensiero libero: 50 ospiti, incontri, performance nei palazzi del centro storico e nei licei della città. Ad aprire la manifestazione sarà Gustavo Zagrebelsky con una sua lectio magistralis dal titolo Liberi servi.

pubblicato nella rubrica locandina il 5 ottobre 2015


Italian punk hardcore

Italia, anni ’80. Nel cuore di un decennio raccontato dai mass media come quello del “riflusso” e del “disimpegno”, migliaia di giovanissimi si gettano nell’avventura del punk.

pubblicato nella rubrica musica il 29 settembre 2015


Tutti in prima fila

Alle 10.30 domani sarò al Centro Insieme di Scampia per la festa Tutti in prima fila. Interverrò nell’incontro "Noi donne di Scampia" e parlerò del libro e del progetto Antigone a Scampia.

pubblicato nella rubrica annunci il 11 settembre 2015


Ogni frutto ha un tremore

Quanto è legittimo scandire la poesia di De Angelis in due tempi? Due tempi sezionati da una cesura talmente asimmetrica quale è stata, ed è ancora, Millimetri?

pubblicato nella rubrica poesia il 2 agosto 2015


I custodi dell’anima

I custodi dell’anima andrà in scena sabato 1 agosto, alle ore 21.30, nella suggestiva cornice del Parco del Castello dell’Aquila. Regia di Giancarlo Gentilucci.

pubblicato nella rubrica locandina il 30 luglio 2015


Antigone a Scampia: incontri estivi

Oggi pomeriggio sarò a Feltre, domani a Belluno. Poi a Napoli di nuovo, a L’Aquila e Aliano al festival della paesologia.

pubblicato nella rubrica annunci il 10 luglio 2015


Un classico può fare la rivoluzione

Extraterrestre alla pari è un bellissimo libro di Bianca Pitzorno che consiglio ai bambini dai dieci anni in su ma anche alle bambine, ai ragazzini e ai giovani adulti. Lo consiglio agli adulti, alle maestre e ai maestri, agli educatori e alle educatrici. Lo consiglio a tutti i lettori che vogliono capirne un po’ di più in materia di differenza di genere e di pari opportunità.

pubblicato nella rubrica libri il 2 luglio 2015


Tre anni dentro un Ser.T

La malattia del desiderio è l’opera prima di Claudia Brignone: giovane regista napoletana che ha realizzato una bel documentario su un tema complesso: "cura" del desiderio o desiderio di curarsi?

pubblicato nella rubrica cinema il 17 giugno 2015


Nati per proteggere: I ragazzi di Scampia

Nati per Proteggere è il progetto AXA che dà voce alle storie di protezione e ai loro protagonisti, attraverso le testimonianze dirette condivise delle persone su questo sito. È un concorso, giunto alla sua seconda edizione, che mette in palio un premio per la storia di protezione più votata dal pubblico e dalla Giuria. Un contributo concreto per sostenere un progetto di utilità sociale.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 16 giugno 2015


Numero Zero: la prima scena rap italiana è un film

Presentato come evento speciale al Biografilm Festival di Bologna, che proprio ieri ha chiuso la sua 11°edizione, Numero zero: alle radici del rap italiano raccoglie una lunga carrellata di interviste ai protagonisti della prima scena hip-hop. Silvio Bernelli l’ha visto in anteprima.

pubblicato nella rubrica cinema il 15 giugno 2015


Predatori che braccano. La scusa? Amore.

Il contrario dell’amore è il nuovo libro di Sabrina Rondinelli. Racconta una storia tra un uomo e una donna ma che con l’amore non ha nulla a che fare: Eva è vittima di un persecutore, di uno stalker, un personaggio che le distruggerà la vita.

pubblicato nella rubrica libri il 5 giugno 2015


Un cammino a piedi dal mare al cuore più profondo dell’isola

Repubblica Nomade e il Cammino a Cuncordu: dal 31 maggio al 3 luglio da Portoscuso a Gavoi: 33 giorni sulle strade della Sardegna. Ecco il comunicato stampa.

pubblicato nella rubrica Cammino a Cuncordu il 29 maggio 2015


Cammino a Cuncordu

Cammino a Cuncordu al festival Leggendo Metropolitano di Cagliari: 4 giugno ore 20, Bastione Santa Croce.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 27 maggio 2015


Alfabeti, ordini, ordigni

Tua e di tutti è il primo passo compiuto, definito, di Tommaso Di Dio, segue di sei anni Favole (uscito nel 2009) e le parole con le quali si apre isolano un percorso: Tutto questo non possiamo noi dimenticare / una volta cominciata questa impresa.

pubblicato nella rubrica poesia il 25 maggio 2015


Cammino a Cuncordu

Repubblica nomade in Sardegna: dal 31 maggio al 3 luglio per il nuovo cammino. Perché la Sardegna é "il nostro cuore, la nostra anima, la nostra gemma, la nostra cruna".

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 19 maggio 2015


Lo Scuru

Orazio Labbate ha presentato stasera Lo Scuru al Salone del libro di Torino. Ne pubblico qui un estratto. Non è l’incipit ma le prime due pagine del capitolo IX: senza sapere cosa è successo prima e neanche quel che succederà dopo.

pubblicato nella rubrica libri il 17 maggio 2015


Se da un laboratorio nasce un libro

Antigone a Scampia: da un laboratorio con le donne del quartiere partenopeo nasce un libro: intervista a Serena Gaudino.

pubblicato nella rubrica a voce il 12 maggio 2015


Festa d’Europa

In occasione della Festa dell’Europa pubblico qui la lettera che abbiamo consegnato a Martin Schulz nel luglio del 2013 a conclusione del nostro cammino a piedi da Mantova a Starburgo. La lettera scritta da Antonio Moresco con la collaborazione di tutti i camminanti, racconta la nostra idea di Europa: più libera e democratica meno soggetta alle leggi di mercato, più accogliente.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 9 maggio 2015


5 maggio sciopero! Le mie ragioni

Il 5 maggio scorso c’è stato un grosso sciopero che ha investito contemporaneamente tutte le sigle sindacali: contro la Buona scuola del governo Renzi. Anche io ho scioperato e queste sono le mie ragioni.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 7 maggio 2015


Per la serie “Fiammiferi a Livorno”

Sabato 9 maggio alle 17.30 alla Libreria Belforte di Livorno: letture racconti da Antigone a Scampia. Con Giovanni Balzaretti e Carla Benedetti.

pubblicato nella rubrica libri il 6 maggio 2015


Tutto (o quasi) Bolaño in un solo racconto

Fine. Rien ne va plus. Game over. Sono queste le parole che dovrebbero trovarsi nell’ultima pagina di Puttane assassine di Roberto Bolaño, pubblicato da Adelphi nella traduzione di Ilide Carmignani.

pubblicato nella rubrica libri il 5 maggio 2015


Torino che legge

È iniziata oggi la settimana che Torino dedica alla lettura: biblioteche scuole e librerie i luoghi Interessati dalla manifestazione. Centinaia di eventi, incontri e convegni per promuovere il libro.

pubblicato nella rubrica locandina il 20 aprile 2015


Antigone torna a Napoli

Domani pomeriggio parlerò di Antigone a Scampia con Titti Marrone a Iocisto: la prima libreria ad azionariato popolare napoletana.

pubblicato nella rubrica annunci il 18 aprile 2015


Dialogo tra professionisti del libro

Giovedì 26 marzo alle 20,30 sarò al Bardotto di Torino (www.ilbardotto.it) insieme a Rocco Pinto, Luca Ragagnin a parlare dei nostri libri e dei nostri lavori legati alla scrittura e alla cultura.

pubblicato nella rubrica annunci il 25 marzo 2015


’A Maronna v’accumpagna

Le 20 frasi pronunciate stamattina da Papa Francesco a Scampia. Io c’ero e le riporto qui.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 21 marzo 2015


L’amicizia, lo spirito e la città

Ho appena finito di leggere L’amica geniale di Elena Ferrante. Ho appena chiuso il primo libro della quadrilogia. Ho appena spento la luce. Sono le tre di notte.

pubblicato nella rubrica libri il 18 marzo 2015


Facce da Scampia

E’ stato pubblicato il bilancio sociale del Centro Hurtado: doposcuola, aiuto alle famiglie, legatoria, piccola orchestra per i bambini, una biblioteca. "Facce da Scampia" è un piccolo video che racconta questa realtà così preziosa.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 13 marzo 2015


La risposta delle donne alla violenza

"La debolezza del potere, l’ostinazione con cui si lotta per averlo, i legami di sangue, la famiglia, la camorra...": un estratto da "Antigone a Scampia" per anticipare l’incontro di Giovedì 5 marzo alle 18 al Polo Universitario di Savigliano (To).

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 3 marzo 2015


Il cammino in Sicilia

Un passo dopo l’altro, è arrivato il trailer del documentario!

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 2 marzo 2015


Le poesie di Giuseppe Martella

"Il centro della regola" è il titolo del libro di poesie di Giuseppe Martella edito da Giuliano Ladolfi. Io l’ho trovato bello, essenziale. Pubblico qui la quarta di copertina e quattro poesie della raccolta: una specie di percorso interno rappresentativo di tutti e quattro i movimenti in cui è diviso il libro.

pubblicato nella rubrica poesia il 23 febbraio 2015


Echi sommersi e altre poesie

Poesie scelte da una raccolta inedita.

pubblicato nella rubrica poesia il 18 febbraio 2015


Cucchiaio nella notte

Alcune note sui testi di Franca Mancinelli.

pubblicato nella rubrica poesia il 11 febbraio 2015


Fine dei giochi

Nella città bombardata, Ashur e i suoi amici giocano, sognano e si aggirano tra le macerie in cerca di giocattoli: una storia di amicizia e lealtà.

pubblicato nella rubrica racconti il 2 febbraio 2015


Salvatore Sciarrino: Intervista sulla musica

“Il compositore oggi comincia a essere vivo quando muore. È molto triste ma è una realtà che contraddistingue la nostra epoca. Si vive di conservazione del passato e tutto ciò che è nuovo nel campo dalla musica è una infinitesima parte di una parte più piccola che è quella rappresentata dalla musica colta. Eppure, viviamo in un’epoca che tende più a conservare e a nutrirsi del passato che del presente”.

pubblicato nella rubrica musica il 29 gennaio 2015


Lo struggente destino dei romanzi con dedica autografa

"Per i cacciatori di libri usati un romanzo con dedica firmata dall’autore è il Santo Graal. Un libro con una frase vergata proprio dal suo estensore ha più fascino, più valore, di uno che non ce l’ha. Non è più una copia come le altre ma una chicca irripetibile".

pubblicato nella rubrica libri il 26 gennaio 2015


Un anno di letture

Nella foto alcuni tra i libri più belli e interessanti che ho letto nel 2014. E poi qualche proposta: per leggere, rileggere e divertirsi.

Buone letture

pubblicato nella rubrica libri il 2 gennaio 2015


Profesta #4: La protesta bloccata

Un reportage dalle bergamasche del Corriere.it: i centri commerciali vietano la bandiera dei no shopping.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 25 dicembre 2014


Profesta #3: il reportage dell’ultima giornata

Il racconto dell’ultima tappa.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 25 dicembre 2014


Profesta #2

Profesta: Repubblica nomade in cammino. Il secondo giorno tra i centri commerciali del bergamasco.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 24 dicembre 2014


Al caffè dell’anima

Avrebbe dovuto farsene una ragione. E presto anche, visto che non aveva nessuna intenzione di cedere alla fitta che avvertiva in mezzo al cuore.
I bambini le avrebbero fatto delle domande. Doveva prepararsi alle brusche reazioni di Giorgia e al malumore di Fabio. Perché a lui, Salvio sarebbe mancato per sempre.

pubblicato nella rubrica racconti il 23 dicembre 2014


Profesta: la prima tappa

Repubblica nomade in cammino: il racconto della prima tappa tra i centri commerciali della terra bergamasca: Profesta!

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 23 dicembre 2014


Scrittori in vetrina

Stasera alle 18,45 sarò a firmare le copie di Antigone a Scampia alla libreria di Torino Il ponte sulla Dora in via Pisa. La libreria di Rocco Pinto aderisce all’iniziativa #altrocheamazon lanciata dai librai della Libreria all’arco di Reggio Emilia.

pubblicato nella rubrica annunci il 19 dicembre 2014


Profesta!

La Repubblica Nomade riparte: dal 22 al 24 dicembre si raggiungeranno a piedi i Centri Commerciali della provincia bergamasca: Curno, Continente, Le due Torri, Oriocenter. Non sarà un cammino di protesta, ma un modo per esplorare, conoscere, incontrare e allargare quello stesso spazio in movimento della Repubblica Nomade.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 17 dicembre 2014


Le Carré, il Nobel mancato al Re dell’ambiguità

La rosa dei candidati al Nobel per la Letteratura quest’anno ha registrato la scomparsa di John Le Carré, tant’è che i bookmakers inglesi pagavano la sua vittoria 51 volte la posta. Si vede che è girato il vento. Negli ultimi tempi lo scrittore era considerato tra i papabili insieme ai soliti sospetti Philip Roth, Don DeLillo, Bob Dylan, Murakami Aruki, Adonis, Ismail Kadaré, Amos Oz, Joyce Carol Oates e Milan Kundera. Il premio alla fine l’ha vinto Patrick Modiano, certamente un autore di valore.

pubblicato nella rubrica libri il 15 dicembre 2014


Nello sguardo dell’altro

Questo è un dialogo che Giuseppe Martella ha scritto insieme a Enrico Macioci: uno scambio di pareri sul silenzio, e su come il silenzio riesce a nutrire i momenti, i periodi, che precedono e danno vita alla scrittura. Il lavoro è presentato dai due autori anche in due brevi video che anticipano a grandi linee il cuore del loro discorso.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 12 dicembre 2014


Antigone a Scampia: Oratorio per due voci

Giovedì 4 alle 21 sarò al Circolo dei lettori con Alessandra Terni. Il nostro contributo stavolta è un Oratorio: una lettura a due voci del mio "Antigone a Scampia". Parole, racconti letture e tanta musica: da Santana a Scelsi, da Ligeti agli Helloween, da Canio Loguercio ai Counting crows, da Stromae a Lou Reed e Björk.

pubblicato nella rubrica annunci il 2 dicembre 2014


Da Scampia a L’Aquila. In viaggio con Antigone

L’intervista che mi ha fatto Nello Avellani è stata pubblicata dal quotidiano online News Town il 26 novembre scorso col titolo "Antigone va a Scampia" per anticipare l’incontro di oggi al Teatro Nobelperlapace di San Demetrio ne’ Vestini (Aq) alle 17. Parleremo di degrado urbano, di periferie e di cosa si rischia abbandonando le città al loro destino e senza investimenti. Con Nicoletta Bardi, Antonello Ciccozzi, Angelo Venti, Tiziana Irti, Simona Giannangeli e Nello Avellani.

pubblicato nella rubrica annunci il 28 novembre 2014


I bambini, la scuola, le mamme e la lettura

In questo video Tiziana Bruno mi chiede tante cose. Vuol sapere chi sono, cosa faccio che rapporto ho con Scampia, che ruolo ha avuto questo quartiere nella mia vita. E poi mi chiede di Antigone e delle mamme, delle donne, della vita che si svolge qui.

pubblicato nella rubrica locandina il 26 novembre 2014


Antigone a Scampia e "LEGGERMENTE"

Il 21 novembre alle 18 Antigone a Scampia alla libreria Gulliver di Torino: via Boston 30/b.

pubblicato nella rubrica annunci il 19 novembre 2014


Antigone, Elettra e noi

Nike Katarini Koutrakou è Ministro Consigliere – Vice Ambasciatore Ambasciata di Grecia a Roma. Insieme alle Biblioteche di Roma Capitale sta promuovendo il progetto "L’amore oltre la legge: Antigone e Elettra" destinato alle scuole romane*. Le domande che si pone Nike Katarini Koutrakou sono, in parte le stesse da cui sono partita io per studiare e rielaborare il mito nel mio fiammifero Antigone a Scampia.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 13 novembre 2014


Roberto Saviano: "Da sei anni attendo questa sentenza"

Lo scrittore oggi a Palazzo di giustizia per il processo ai boss. I difensori dei Casalesi le minacce in aula nel 2008

pubblicato nella rubrica giornalismo e verità il 10 novembre 2014


Oltre il mito

Martedì 11 alle 18 alla libreria Il ponte sulla Dora. Serena Gaudino ne parla con Enrica Melossi, consulente Electa Mondadori.

pubblicato nella rubrica annunci il 8 novembre 2014


"Libriamoci" a Torino

Al via l’iniziativa del Cepelle e del Miur in collaborazione con il Salone del Libro e dei Piccoli Maestri Torino.

pubblicato nella rubrica locandina il 29 ottobre 2014


Antigone a Scampia ospite degli Incontri di Lettura

Mercoledì 29 ottobre alle 18 nell’emeroteca dell’’Istitut Français Napoli, Silvio Perrella e Fabrizio Valletti incontreranno Serena Gaudino e il suo libro Antigone a Scampia.

pubblicato nella rubrica annunci il 26 ottobre 2014


Piccoli maestri a Torino: una scuola di lettura per ragazzi

La scuola di lettura per ragazzi fondata dalla scrittrice Elena Stancanelli ora è attiva anche a Torino con undici "Piccoli Maestri". Per Libriamoci, la tre giorni di lettura nelle scuole promossa dal Centro per il libro, si parte con i primi sette incontri.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 22 ottobre 2014


Libriamoci# 2

Promuovere la cultura siamo d’accordo, ma per favore facciamolo in modo sistematico. E’ il titolo del pezzo apparso prima su Pagina 99 e poi su Minima et Moralia. Sono interessanti anche i commenti. Danno spunti, creano dibattito.

pubblicato nella rubrica libri il 17 ottobre 2014


Lettura a scuola per tre giorni. Arriva Libriamoci

Dal 29 al 31 ottobre prossimo, il Centro per il Libro ha lanciato Libriamoci: tre giorni di lettura nelle scuole. La manifestazione, nonostante le buone intenzioni con cui nasce, ha suscitato un acceso dibattito tra i gruppi e le associazioni che già da anni si occupano di promozione della lettura in modo sistematico e continuativo. Qui di seguito pubblico la lettera che l’Associazione Italiana di Scrittori per ragazzi (ICWA.it) ha inviato al ministro Dario Franceschini.

pubblicato nella rubrica scuola il 14 ottobre 2014


Letture e visioni

Una lettura da Antigone a Scampia. Alessandra Terni e Serena Gaudino su musiche di Giacinto Scelsi e Carlos Santana: Voyelles & Visions, giovedì 2 ottobre alle 18,30, via San Massimo, 9A Torino.

pubblicato nella rubrica annunci il 30 settembre 2014


Festa dei lettori: X edizione

Il 27 settembre è la Festa dei Lettori. Da dieci anni tutti i Presidi del Libro d’Italia, per l’occasione, organizzano incontri e letture su un tema comune. A Savona, alle 16 nella Sala rossa del Comune, Nadia Ottonello incontrerà Serena Gaudino, autrice di Antigone a Scampia.

pubblicato nella rubrica annunci il 25 settembre 2014


Nel cuore dell’uomo con Stefánsson

Con Il cuore dell’uomo Jón Kalman Stefánsson chiude la trilogia inaugurata con Paradiso e Inferno proseguita con La tristezza degli angeli (ne avevamo parlato proprio qui).

pubblicato nella rubrica libri il 9 luglio 2014


A piedi per 300 km in Sicilia i nuovi “nomadi”

Sono partiti a piedi da Palermo, davanti all’albero dedicato a Giovanni Falcone, per arrivare a Gela: quattordici giorni di viaggio, circa 300 chilometri di cammino per lanciare un messaggio e fondare una “Repubblica Nomade”.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 13 giugno 2014


Fra il silenzio e la parola

Eugenio Borgna ha scritto un piccolo libro appena pubblicato dalla Einaudi nella collana ‘Vele’ e intitolato La fragilità che è in noi.

pubblicato nella rubrica libri il 11 giugno 2014


Erri De Luca va a processo per un reato d’opinione

Il 4 giugno in molte parti d’Italia associazioni culturali, circoli letterari, gruppi di lettura e librerie ospiteranno incontri collettivi per discutere del diritto alla libertà d’espressione sancito dall’articolo 21 della Costituzione ("Tutti hanno il diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione"). L’occasione, sollecitata dal gruppo nato su facebook "io sto con Erri de Luca", è fornita dall’avvio, il 5 giugno, del processo contro lo scrittore napoletano, accusato di istigazione alla violenza e al sabotaggio per le sue dichiarazioni contro la Tav Torino-Lione: "La Tav va sabotata. Ecco perché le cesoie servono: sono utili a tagliare le reti".

pubblicato nella rubrica democrazia il 3 giugno 2014


Repubblica nomade in cammino

Repubblica nomade è in cammino verso Gela. L’avvio da Palermo è iniziato sotto l’albero dedicato a Falcone e Borsellino. Oggi si dirige a Corleone. La terra, un tempo, del cuore della mafia. Oggi, per qualcuno, soprattutto svedesi, il luogo perfetto per celebrare il proprio matrimonio.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 3 giugno 2014


Ian Curtis tra identità e immagine pubblica

I ragazzi del 1980 hanno sofferto come pochi. I più erano stati colpiti dalle pallottole che avevano ucciso John Lennon nella fredda giornata dell’8 dicembre, ma molti erano stati già scioccati in primavera dal suicidio di Ian Curtis.

pubblicato nella rubrica musica il 30 maggio 2014


Letture racconti visioni e parlamenti attorno a Malacqua

Malacqua. Quattro giorni di pioggia nella città di Napoli in attesa che si verifichi un avvenimento straordinario: Napoli, 16 maggio alle 17,30 al Libri&Caffè del Teatro Mercadante.

pubblicato nella rubrica annunci il 14 maggio 2014


Swans, il suono dell’Occidente che crolla

Il nuovo disco degli Swans: niente è più difficile che superare se stessi.

pubblicato nella rubrica musica il 12 maggio 2014


Il segreto in tour

Comincia un breve tour di proiezioni nel nord Italia per “Il segreto”, il film di cyop&kaf sui Quartieri Spagnoli di Napoli. Stasera alle 22 si parte da Milano: Cinema Mexico, via Savona.

pubblicato nella rubrica cinema il 28 aprile 2014


Il camminamento magico

Verso una Repubblica Nomade: poesia del viaggio

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 25 aprile 2014


Terremoto: Traffico, T.S.O.

6 aprile 2009: raccontare L’Aquila in sedici passi

Quindicesimo e sedicesimo passo

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 6 aprile 2014


Terremoto: Salute, Silenzio, Spaesamento

6 aprile 2009: raccontare L’Aquila in sedici passi

Dodicesimo tredicesimo e quattordicesimo passo

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 6 aprile 2014


Memoria

Raccontare l’Aquila: ricordare il 6 aprile 2009

Da Alfabeto Stella in Stella d’Italia. A piedi per ricucire il Paese, a cura di Antonio Moresco. Oscar Mondadori

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 5 aprile 2014


Terremoto: Comitato (3.32), Disagio civile/disagio mentale, Luoghi, Macerie

6 aprile 2009: raccontare L’Aquila in sedici passi

Sesto settimo ottavo e nono passo

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 5 aprile 2014


Terremoto: Cielo, Limite, (Nuovi) Insediamenti

6 aprile 2009: raccontare L’Aquila in sedici passi

Terzo quarto e quinto passo

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 4 aprile 2014


Terremoto: Centro

6 aprile 2009: raccontare L’Aquila in sedici passi

Secondo passo

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 4 aprile 2014


Prove generali di cammino

A Torino da domani mattina e fino a domenica le prove generali di Repubblica Nomade prima della Sicilia: presentazione al Circolo dei lettori, brunch, passeggiate...

Ecco il programma della due giorni torinese

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 4 aprile 2014


Terremoto: Biblioteca

6 aprile 2009: raccontare L’Aquila in sedici passi

Nell’estate del 2012 partecipando a Stella d’Italia ho raggiunto la città a piedi. E nei mesi successivi ho scritto un piccolo diario di parole, di passi che descrivono il mio viaggio dentro quel disastro.

Primo passo

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 3 aprile 2014


Repubblica nomade e social trekking

Sabato 5 aprile dalle 10 alle 13,30 la Repubblica nomade sarà al Circolo dei lettori di Torino.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 31 marzo 2014


Parlare con la gente è fatica

Poesie di Umberto Fiori sarà presentato domani alle 18 da Milo De Angelis e Antonio Riccardi alla Feltrinelli di via Manzoni, a Milano.

pubblicato nella rubrica libri il 24 marzo 2014


Post factum: Un raid e un incendio contro un campo di romeni a Napoli

Non basta l’indignazione e la denuncia del triste episodio del raid di cittadini napoletani della IV Municipalità contro le famiglie di Rom romeni abitanti da 8 anni il campo (350 circa) in via del Riposo nel quartiere napoletano di Poggioreale, costretti alla fuga per l’aggressione e per la successiva devastazione dolosa con il fuoco.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 21 marzo 2014


Gela che è Texas, Grecia e Mediterraneo

Quando percorro la strada Butera-Gela apprendo tutto quello che le bestie magiche hanno lasciato nel tempo. Vedo: alberi ritorti che accolgono arance, distese di terra durissima, cieli desertici, potenza di scirocco portata da un Dio siciliano, vedo animali che camminano per le strade e che mi guardano come gli opliti morti guardavano il loro mare eschileo.

Verso la costituzione di una Repubblica Nomade

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 18 marzo 2014


Butera arabo-normanna e metafisica

I camminatori di Repubblica Nomade entreranno nel mio paese: Butera. Questa è la descrizione metafisico-reale della mia visione che spero sia ospitata nell’immaginifico dei pellegrini secondo il loro animo.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 8 marzo 2014


La venuta

"Cos’è questo?" si meravigliò il vescovo e cominciò a ispezionare lo strano oggetto venuto giù nel mezzo della piazza durante la notte. Nel frattempo, il sole già alto lo faceva brillare in modo accecante. – Dalla raccolta inedita Cosa ha visto Parigi.

pubblicato nella rubrica racconti il 19 febbraio 2014


David Bowie contro il 1977

Mi basta guardare una qualunque fotografia di David Bowie per tornare a un mercoledì sera alla fine del 1977. Avevo dodici anni e la televisione trasmetteva Odeon.

pubblicato nella rubrica racconti il 12 febbraio 2014


Sicilia nomade

Il prossimo 1 giugno si ricomincerà a camminare: verso la costituzione di una piccola Repubblica nomade. Si partirà da Palermo e si arriverà a Gela. Passando (tra gli altri) per la Piana degli Albanesi, Corleone, Ficuzza, Alessandria della Rocca, Canicattì, Mazzarino, Agrigento e Butera si arriverà il 14 giugno a Gela. Orazio Labbate comincia a raccontare cosa già si sta muovendo, verso cosa andremo, cosa ci aspetta e cosa speriamo che succeda.

pubblicato nella rubrica repubblica nomade il 11 febbraio 2014


Sei sola e sembri l’universo

La quarta raccolta di Ivano Ferrari, La morte moglie, pubblicata da Einaudi nell’ultimo scorcio dello scorso anno, è il quarto movimento nella sua scrittura in versi. Un movimento che vive di una doppia natura.

pubblicato nella rubrica poesia il 5 febbraio 2014


L’atelier del racconto autobiografico

Presentazione di Scrivere su di me condotto da Serena Gaudino.

A Torino giovedì 30 alle 18,30: Voyelles e Vision, via San Massimo 9A

pubblicato nella rubrica annunci il 27 gennaio 2014


L’Aquila e la sottrazione del futuro

A quasi cinque anni dal terremoto del 6 aprile 2009 lo scrittore aquilano si interroga sul futuro e prova a descrivere la sua condizione post-sisma.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 23 gennaio 2014


Sul teatro

Conversazione con Arturo Cirillo: attore, regista teatrale, in scena a Milano con Lo zoo di vetro di Tennessee Williams, al Teatro Menotti fino al 26 gennaio.

pubblicato nella rubrica a voce il 21 gennaio 2014


Lo spaesamento nella città ferita

Il melo selvatico, di Roberto Melchiorre. Regia di Giancarlo Gentilucci. In scena il tema della distruzione/ricostruzione di una città e della sua comunità.

pubblicato nella rubrica teatro il 18 gennaio 2014


Prima della prima

A Milano, lunedì 16, un concerto di Leonid Desyatnikov.

pubblicato nella rubrica locandina il 10 dicembre 2013


Mai così languida

Napoli così, prima non s’era mai vista. Dipinta a tinte fosche, languida, bagnata, sfinita. Sul punto di sparire. Disciolta in mille rivoli. Nel film di Alessandro Rak L’arte della felicità.

pubblicato nella rubrica cinema il 26 novembre 2013


Nuovi libri per giovani lettori

In occasione della Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia scelgo di raccontare la Beisler Editore, una piccola casa editrice romana che fa libri che sanno parlare ai bambini.

pubblicato nella rubrica libri il 20 novembre 2013


Doris Lessing: La pax europea sta per finire

Da ieri Doris Lessing non c’è più. Per ricordarla, ripropongo qui un’intervista che le feci a Roma nell’ottobre del 2004 in occasione dell’uscita di due libri molto diversi tra loro ma ancora molto attuali: Le nonne, edito da Feltrinelli e Mara e Dan pubblicato da Fanucci. L’intervista è comparsa, all’epoca, su La Repubblica Napoli e dopo qualche giorno su Nazione indiana.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 18 novembre 2013


Alfabeto stella: Gru

Lì dove si vedono gru si presuppone fermento, movimento. A L’Aquila le gru che sostano nel cielo sono ancora troppo poche.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 7 novembre 2013


Alfabeto stella: Chilometri

Si torna a parlare di L’Aquila: il dossier segreto della Ue, che sarà presentato oggi nella città terremotata, denuncia gli sprechi e la corruzione del post-terremoto. Colgo l’occasione per pubblicare il primo di alcuni pezzi che per questioni di spazio non sono stati inseriti nel mio Alfabeto (in Stella d’Italia. A piedi per ricucire il Paese. AA.VV., a cura di Antonio Moresco, Oscar Mondadori).

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 4 novembre 2013


Intervista a Angelo Gaudino, mio padre.
 Nel giorno del suo ottantesimo compleanno.

Oggi mio padre compie 80 anni. E questo è il mio regalo di compleanno. Così può raccontare la sua vita di musicista, di allievo e maestro del Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, di violinista concertista in giro per l’Italia e per il mondo e dei suoi 37 anni trascorsi nell’Orchestra Alessandro Scarlatti di Napoli. 
E un’epoca in cui si credeva ancora nella fatica e si scommetteva sulle persone sostenendole per farle riuscire. E rinascere.

pubblicato nella rubrica dal vivo il 2 novembre 2013


Letteratura della memoria: da Perec a Proust

Cosa c’è di più naturale e immediato di un ricordo? Niente. Ed è proprio partendo dall’atto del ricordare che il grande Georges Perec scrisse, giustappunto, Mi ricordo.

pubblicato nella rubrica libri il 27 ottobre 2013


Un Campo a Lampedusa per i bambini italiani e i bambini migranti

Il prossimo 20 novembre sarà celebrata la Giornata Internazionale dei Diritti del Fanciullo. L’Ibby Italia ha scelto di festeggiarla proponendo una settimana di volontariato e di attività di promozione della lettura a Lampedusa.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 22 ottobre 2013


Bibliotecario per un giorno a Scampia

Il Centro Hurtado di Scampia cerca volontari: il 19 ottobre dalle 9,30 alle 21, porte aperte in biblioteca. Alle 18 presenterò la scuola di lettura per ragazzi Piccoli Maestri e un po’ leggerò e un po’ racconterò "L’ultima avventura del pirata Long John Silver" di Bjorn Larsson.

pubblicato nella rubrica annunci il 18 ottobre 2013


Promuovere la lettura

Si apre domani a Bari la X edizione del Forum del Libro.

pubblicato nella rubrica locandina il 17 ottobre 2013


Ritorno a L’Aquila

A circa un anno e mezzo dall’arrivo di Stella d’Italia a L’Aquila sono tornata nella città terremotata. Da quel 5 luglio del 2012 forse qualcosa sta cambiando. Nel paesaggio si colgono piccole differenze, un sottile filo di speranza si è insinuato tra la gente. O forse no.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 16 ottobre 2013


Stella d’Italia

Il racconto del lungo cammino a piedi fatto nel 2012 per raggiungere L’Aquila, cuore terremotato del Paese.

pubblicato nella rubrica annunci il 11 ottobre 2013


Stella d’Italia, un viaggio oltre le parole

Stella d’Italia. A piedi per ricucire il Paese (Oscar Mondadori, Milano 2013) è molto più che una semplice rilegatura di fogli stampati, è un’esperienza vitale, il racconto di un’impresa epica “irradiante”, come direbbe il suo curatore Antonio Moresco. Si parlerà del libro a L’Aquila sabato 12 alle 17 al Palazzetto dei Nobili.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 10 ottobre 2013


Frutta scolpita nella primavera

La riproposta di Millimetri, il vorticoso libro di poesie di Milo De Angelis.

pubblicato nella rubrica poesia il 1 ottobre 2013


Gli Stati Generali della Conoscenza a Scampia

A Napoli, al Centro Hurtado, quartiere Scampìa il prossimo 27 settembre si svolgerà il primo incontro degli Stati Generali della Conoscenza. L’obiettivo è elaborare un documento condiviso in cui la proposta educativa tenga conto del contesto e del territorio dove si realizza.

pubblicato nella rubrica scuola il 23 settembre 2013


Le letture dell’estate

Spesso durante l’anno, presa da urgenze, da letture che non posso evitare, periodi di studi che mi portano ad approfondire certi temi piuttosto che altri, non riesco a leggere tutto quello che vorrei. E allora, d’estate recupero: mi concedo i libri che per mesi sono stati ad aspettare il momento giusto disciplinatamente in fila sul mio comodino, sulla scrivania, sul tavolino del salotto. Storie, saggi, riflessioni filosofiche, manuali… eccone di alcuni l’incipit.

pubblicato nella rubrica libri il 9 settembre 2013


Geoff Dyer su “Natura morta con custodia di sax”

Non so bene cosa pensare oggi di “Natura morta con custodia di sax”. Non amo masturbarmi rileggendo le mie opere. Non sono uno di quegli scrittori che lo fa, ma occasionalmente capita di dover rileggere dei vecchi lavori. Di questo libro continuano a colpirmi la poesia e gli eccessi, che probabilmente vanno di pari passo.

pubblicato nella rubrica libri il 6 settembre 2013


Freccia d’Europa e Martin Schulz

Il 2 luglio scorso, una piccola delegazione di nove camminatori di Freccia d’Europa (Antonio, Donatella, Giovanni, Lillas, Roberta, Safira, Tiziano, Tobia e io) è entrata nel Palazzo Louise Weiss di Strasburgo, sede del Parlamento europeo, per due incontri istituzionali.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 8 agosto 2013


La freccia

Freccia d’Europa oggi, a pochi giorni dal vostro arrivo a Strasburgo, è un obiettivo centrato.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 13 luglio 2013


Lettera dall’Europa

Chiacchierando con Giovanni Giovannetti, ripensando alle parole di Antonio Moresco o leggendo qua e là alcuni interventi sulla rivista “Il primo amore” ho avuto la piacevole e rasserenante impressione (o, meglio, certezza) che ci sono molte persone che, per fortuna, credono ancora nell’Europa, in un’Europa unita.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 27 giugno 2013


Ultime foto da Freccia d’Europa. Dopo circa 10 giorni di cammino...

Da Mantova a Strasburgo: sono già trascorsi circa 10 giorni di cammino. Freccia d’Europa avanza... Qui i link a camminacammina.wordpress.com dove sono pubblicati tutti i racconti per immagini.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 11 giugno 2013


L’album delle partenze

Da Mantova, da Cesole, da Sabbioneta, da Sissa, da Cortemaggiore

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 5 giugno 2013


Europa di popoli, non di banche

Su "La libertà" di Piacenza, un articolo che racconta il passaggio della Freccia.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 5 giugno 2013


Contrasti

Io vorrei vivere qui.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 4 giugno 2013


Il secondo giorno di cammino

Da Cesole a Sabbioneta, il diario fotografico del secondo giorno di cammino.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 3 giugno 2013


Le foto della partenza

Sul blog di freccia d’Europa sono pubblicate le foto della partenza

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 1 giugno 2013


Caro Martin Schulz

A Martin Schulz, Presidente del Parlamento Europeo

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 1 giugno 2013


La sera prima della partenza

Renata Colorni legge Altiero Spinelli

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 31 maggio 2013


Freccia d’Europa

Fra poche ore a Mantova, al Museo Archeologico, si riuniranno i camminatori di Freccia d’Europa. In tempo è arrivato il messaggio di Martin Schulz. Un messaggio che ha perfettamente colto lo spirito della Freccia. Antonio Moresco lo leggerà stasera, e per chi non ci sarà eccolo qua.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 31 maggio 2013


Berio Day

“Pronto? Sono Luciano Berio. So che Lei sta lavorando a un progetto che mi interessa moltissimo; possiamo incontrarci?” Era nel dicembre del 74’, quando ricevetti questa telefonata: ci incontrammo presso la sede dell’Orchestra Scarlatti, alla Rai di Napoli, parlammo e poi lo portai all’Università…

da una conversazione con Giuseppe Di Giugno

pubblicato nella rubrica locandina il 27 maggio 2013


Creatività al femminile

Le Conversazioni con dialoghi e letture a Villa della Regina: a Torino il 16 maggio alle 17 un incontro sulla creatività. In occasione dell’apertura del Salone del Libro il cui tema quest’anno è proprio "creatività".

pubblicato nella rubrica annunci il 13 maggio 2013


Il federalismo nel dibattito politico e culturale della resistenza

Nel saggio introduttivo al Manifesto di Ventotene pubblicato nel 1982 da Guida, Norberto Bobbio analizza molti dei nodi che accompagnano la nascita dell’idea federalista dell’Europa di Altiero Spinelli e Ernesto Rossi.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 30 aprile 2013


A nuova vita

“L’anno dopo un’amica veronese le racconta che quella sala da pranzo a Neurologia esiste ancora. La emoziona vedere quanto i nostri gesti hanno la potenza di trasformare il mondo.”

pubblicato nella rubrica libri il 25 aprile 2013


La nostra Europa

Edgar Morin e Mauro Ceruti insieme firmano “La nostra Europa”. Un piccolo libro che riepiloga le indimenticabili visioni e analisi che Morin aveva già delineato e approfondito nel saggio pubblicato nel 1988 da Feltrinelli “Pensare l’Europa”.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 23 aprile 2013


Le parole più preziose

Domani mattina a Napoli, quartiere Scampia, Centro Hurtado, primo incontro del laboratorio di formazione e riflessione sui nuovi modelli di didattica attiva.

pubblicato nella rubrica annunci il 19 aprile 2013


Libri letti discussi consigliati: verso Freccia d’Europa

I libri letti e presentati nella due giorni di incontri e studio a Pieve di Compito: una bibliografia leggera, piena di titoli vecchi e nuovi, piena di idee, di spunti di discussione. Una bibliografia che si sviluppa attorno al Manifesto di Ventotene di Altiero Spinelli e Ernesto Rossi.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 15 aprile 2013


Discorso sull’utopia, sulla politica, l’Italia, l’Europa, la guerra e la pace

Il discorso di Laura Boldrini, Presidente della Camera, a Torino oggi per l’inaugurazione di Biennale Democrazia 2013. La rassegna presieduta da Gustavo Zagrebelsky, quest’anno è dedicata all’Utopia: "Perché l’utopia racconta il dubbio. E senza dubbi, la politica sarebbe solo un fotogramma immobile, un esercizio di vanità, una condizione di solitudine". (L.B.) ...

pubblicato nella rubrica democrazia il 10 aprile 2013


I festival e le città

A Torino due giorni dedicati alle città del libro. Festival, incontri e fiere chiedono di essere riconosciuti come Beni Culturali.

pubblicato nella rubrica libri il 6 aprile 2013


La scena, i segnali e le voci

A Torino, al Teatro Gobetti, è andato in scena l’Amleto. La rilettura era di Valer Malosti: attore pluripremiato direttore della Scuola per attori del Teatro Stabile. Io l’ho visto. Ci sono andata perché mi ha incuriosito il fatto che un testo così complesso e con alle spalle la scuola dei grandi attori, potesse essere messo nelle mani di giovani attori. Ci sono andata per vedere ancora una volta un lavoro di Valter Malosti.

pubblicato nella rubrica teatro il 26 marzo 2013


Il primo "Rapporto sulla promozione della lettura" in Italia

E’ stato presentato ieri a Roma alla presenza del sottosegretario con delega all’editoria Paolo Peluffo, del direttore di Radiotre Marino Sinibaldi, del presidente del Forum del Libro Giovanni Solimine e di Rossana Rummo, direttore generale delle biblioteche e degli archivi dei Beni culturali.

pubblicato nella rubrica locandina il 19 marzo 2013


Corpo di fumo

Si pensano tante cose: il fuoco mangia la Città della Scienza in sei minuti: dalla chiamata all’arrivo dei Vigili del Fuoco, in una notte senza vento, il fuoco procede sospinto da una mano invisibile e veloce.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 10 marzo 2013


Freccia d’Europa: note sul percorso

Freccia d’Europa partirà da Mantova il 1° giugno e arriverà a Strasburgo l’8 luglio: 37 giorni di cammino attraverso l’Italia del Nord, la Svizzera, la Francia e la Germania.

pubblicato nella rubrica freccia d’Europa il 27 febbraio 2013


Io maritata

Un racconto per immagini della "Alberata Aversana" accompagnata da testi che ne testimoniano la presenza sul territorio già da un tempo antico.

pubblicato nella rubrica racconti il 21 febbraio 2013


e/leggiamo. La parola ai lettori

Saranno più di 500 le librerie che apriranno domenica 24 febbraio: il giorno delle elezioni, i lettori e i cittadini, prima di andare a votare o dopo, potranno recarsi in libreria e leggere, informarsi e eventualmente firmare il documento in 5 punti sulla promozione della lettura promosso dall’Associazione Forum del libro e presentato, insieme a una lettera aperta, a tutti i candidati e alle candidate alle prossime elezioni.

pubblicato nella rubrica annunci il 21 febbraio 2013


Puntelli

Versi inediti dalla raccolta "I fogli del catasto" (2011-2012)

pubblicato nella rubrica poesia il 17 febbraio 2013


Un’assenza certa

La piazza era un grande spazio vuoto. Il vuoto in questo paese è qualcosa di solido: un compagno, una compagna un amico; può essere, il vuoto, anche un invitato a tavola, un’assenza certa.

pubblicato nella rubrica racconti il 14 febbraio 2013


La magia della distanza: da Cornell a Bolaño.

Quanti gradi di separazione passano tra un artista pioniere dell’assemblaggio e un poeta belgradese? E quanti tra uno scrittore "torrenziale" e lo stesso scultore? Intanto, sulla copertina di Stella distante di Bolaño Adelphi pone un’opera di Cornell.

pubblicato nella rubrica libri il 13 febbraio 2013


e/leggiamo. Un voto per promuovere la lettura

L’Associazione Forum del Libro sfida la politica, e attorno a una lettera aperta ai candidati alle elezioni e a un documento in cinque punti, cinque cose da fare a costi limitati, raccoglie le firme di centinaia di scrittori, librai, insegnanti, bibliotecari e editori. E di una cinquantina - fino a ora - di candidati alle prossime elezioni: un impegno concreto per il libro e la lettura. Sabato a Roma la lettura dei nomi, al Fandango Incontri.

pubblicato nella rubrica locandina il 7 febbraio 2013


Il gatto Venerdì

A Torino un nuovo appuntamento dei "Piccoli maestri": giovedì 7 alla Gabelli è di scena Il gatto Venerdì di Jutta Richter. Letture e racconti di Serena Gaudino.

pubblicato nella rubrica annunci il 6 febbraio 2013


Il neurodelirio e la fine di Edipo

Il 15 gennaio a Torino è andata in scena la prima assoluta de “La serata a Colono” di Elsa Morante (con repliche, quasi tutte sold out, fino al 27/01). A mettere in scena la difficile piéce teatrale è stato il regista Mario Martone da anni ormai anche direttore dello stabile torinese.

pubblicato nella rubrica teatro il 18 gennaio 2013


Serata a Colono

Domani sera, alle 19,30 andrà in scena al Teatro Carignano di Torino la prima assoluta di “La serata a Colono” con la regia di Mario Martone.

pubblicato nella rubrica locandina il 14 gennaio 2013


Nell’ultimo romanzo di Marías non c’è vita senza innamoramenti

C’è la giovane editor María Dolz che osserva ogni mattina una coppia di sconosciuti in un caffè di Madrid. C’è il brutale omicidio di Miguel, l’uomo della coppia, e la solitudine straniante della moglie Luisa. C’è l’amico della coppia Javier Diaz-Varela che affascina María al punto da attirarla in un ménage basato sul tradimento e la complicità.

pubblicato nella rubrica libri il 13 gennaio 2013


Scampia felice: Un laboratorio politico

Nel novembre dello scorso anno, con la ripresa degli scontri a Scampìa, un gruppo di cittadini, intellettuali e ricercatori, impegnati da anni sul territorio a vario titolo, ha redatto un Manifesto frutto di un laboratorio politico e di riflessione che sintetizza in alcuni punti le azioni indispensabili per risanare il quartiere.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 8 gennaio 2013


No alla cultura della morte. No alla militarizzazione.

L’uccisione di un uomo, di un criminale, pesce grande o piccolo che sia, all’interno del cortile di una scuola è un fatto grave. Ma non è il fatto più grave che succede a Scampìa. Perché in questo quartiere, alla periferia nord di Napoli, tutti i giorni succedono cose di pari gravità, che nessuno racconta.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 10 dicembre 2012


Perché almeno 333.333 napoletani leggono libri?

Napoli, 15 dicembre 2012, ore 16,30 Sala convegni Palazzo delle Arti, via Dei Mille 60

pubblicato nella rubrica locandina il 9 dicembre 2012


Omaggio a Elsa Morante

Lunedì prossimo alle 21 la puntata di Radio3 de “Il Teatro in diretta” sarà dedicata tutta a Elsa Morante: Una serata per Elsa. I diari, le favole, i racconti, i romanzi, le poesie e gli amici di Elsa.

pubblicato nella rubrica locandina il 5 dicembre 2012


Antigone sono io

La storia di Antigone colpisce al cuore, ancora oggi, e fornisce una chiave di lettura alle proprie storie. Questa è una di esse: la storia di una donna che ha partecipato alla lettura collettiva della tragedia di Sofocle. E l’ha usata per raccontare se stessa, prendendo a prestito un personaggio, una storia, un sentimento e un’emozione per farla sua e restituirla.

pubblicato nella rubrica racconti il 4 dicembre 2012


Legge-rete: la promozione del libro e della lettura passa per il Forum del Libro

I dati sulla lettura restano avvilenti. Si compra sempre meno. E gli acquirenti restano sempre gli stessi: chi acquista libri acquista biglietti per il cinema, per il teatro, per i concerti. Le persone sono sempre le stesse. Nessuna crescita.

pubblicato nella rubrica locandina il 3 dicembre 2012


L’orizzonte “minaccioso” di Patrick Modiano

C’è una grossa differenza tra “inseguire” e “pedinare”. La presenza della radice “piede” nel secondo verbo allude al camminare, a una stretta vicinanza tra inseguitore e inseguito. Una circostanza che cala immediatamente in un contesto circoscritto, in un’unità di tempo e luogo, i due soggetti coinvolti nell’azione, amplificando la sensazione di minaccia incombente. In più, il verbo inseguire presuppone che il soggetto che fugge sia conscio di avere qualcuno alle calcagna.

pubblicato nella rubrica libri il 24 novembre 2012


Stefànsson: romanzi di vita, ghiaccio e mare

Com’erano gli uomini e le donne d’Islanda alla fine del XX secolo? Selvatici, dolenti e consegnati a un autismo sentimentale che trova sfogo solo in rari momenti di confidenza, nell’amore per i libri, in un cameratismo che va dritto al nocciolo dell’essere umano, alle sue insicurezze, alle sue paure più inconfessabili. È questo il ritratto degli islandesi del passato scolpito da Jón Kalman Stefánsson nelle pagine di Paradiso e inferno e La tristezza degli angeli, primi due romanzi della trilogia composta anche da Cuore umano (in uscita prossimamente) pubblicata in Italia da Iperborea nella traduzione di Silvia Cosimini.

pubblicato nella rubrica libri il 24 ottobre 2012


Incontri di lettura a Napoli, 2012

Al via, a Napoli, dal 18 al 22 ottobre 2012, tra la Chiesa dell’Incoronata (via Medina), l’Aula Piovani della Facoltà di Lettere della Federico II e Villa Pignatelli, la sesta edizione degli “Incontri di lettura… a voce alta”. Il tema di quest’anno è l’Attesa, a cui tante pagine della letteratura sono dedicate, da Kafka a Beckett, a Proust a Marguerite Duras, a Kavafis.

pubblicato nella rubrica locandina il 14 ottobre 2012


A Vicenza la nuova edizione del Forum

Nuove forme di diffusione della lettura, differenti concezioni, usi e modi del libro, inteso come strumento da toccare, leggere, ascoltare, guardare e condividere. Queste le tematiche portanti di Passaparola – Un mondo da leggere, in tutti i sensi – IX Forum nazionale del libro e della promozione della lettura che sarà ospitato per tre giorni a Vicenza. Dal 26 al 28 ottobre 2013 Vicenza sarà protagonista indiscussa della promozione della lettura, attraverso una serie di appuntamenti gratuiti e rivolti al pubblico cittadino e non, nel quale emergeranno buone pratiche, progetti virtuosi e innovativi che coinvolgeranno attivamente biblioteche, scuole, librerie, singoli cittadini, ma anche autori, editori, associazioni e istituzioni.

pubblicato nella rubrica annunci il 8 ottobre 2012


Il maestro, la musica, il testo

Il 19 settembre scorso al Regio di Torino, nell’ambito di MiTo, Le Concert des Nations diretto da Jordi Savall, ha eseguito “Le sette ultime parole del nostro Redentore sulla croce”, una delle più belle composizioni di Joseph Haydn. Aggiungendo però la lettura di “Le sette parole dell’uomo” di José Saramago tratto dal libro “Il Vangelo secondo Gesù Cristo. Io c’ero e non ho potuto fare a meno di parlarne.

pubblicato nella rubrica musica il 27 settembre 2012


La patria di Ulisse

Va in scena stasera a Regio (per la prima volta a Torino), in forma di concerto "Il ritorno di Ulisse in patria". Una delle prime opere di Claudio Monteverdi che per musicalità e struttura si allontana molto dalla favola pastorale che era l’Orfeo e apre le porte del teatro veneziano al compositore. Complessa, Il ritorno di Ulisse in Patria racconta, sovrapponendole, tutte le storie contenute negli ultimi undici canti dell’Odissea.

pubblicato nella rubrica musica il 18 settembre 2012


L’urlo del cigno

Oggi che la musica ha perso la centralità che aveva un tempo nella vita delle persone, e tutto il suono (o quasi) è diventato luccicante e stupido (pop-olare?), ha senso parlare di musica rock d’avanguardia? C’è ancora spazio per una musica che sia d’autore, ma anche muscolare; tosta nel senso migliore del termine, ma anche colta? The seer degli Swans è una risposta affermativa a entrambe le domande.

pubblicato nella rubrica musica il 17 settembre 2012


Nella valle dei sogni

Negli ultimi giorni su tutte le prime pagine dei più importanti quotidiani non si parla altro che del ritorno, inasprito, della guerra di camorra a Scampìa. Una guerra dettata dall’assottigliamento degli spazi di mercato, dalla ridistribuzione del potere, dalla comparsa di nuovi personaggi che vogliono entrare nel gioco.

pubblicato nella rubrica emergenza di specie il 11 settembre 2012


Si apre Mito: Torino e Milano si contendono il primato sulla musica colta

E’ il buon vecchio SettembreMusica tutto ricostituito e rinforzato a presentarsi da un po’ di anni col nuovo nome: MITO. Un grande festival musicale – con 4100 artisti e 28 nazioni ospiti, tavole rotonde, proiezioni di film e spettacoli anche per ragazzi – che mette insieme proposte di musica colta, jazz, pop e contemporanea con equilibrio e una sorprendente freschezza.

pubblicato nella rubrica musica il 4 settembre 2012


L’Italia vissuta a piedi

La lettura – Corriere della Sera, 2 settembre 2012
Come le due metà convergenti di una gigantesca cerniera lampo, hanno ricucito l’Italia partendo dagli estremi, nord e sud, e incontrandosi nel cuore dell’Abruzzo, lacerato dal terremoto. Migliaia di chilometri in tre mesi (da maggio a luglio) per unire il Paese nel progetto «Stella d’Italia», fortemente voluto dallo scrittore Antonio Moresco, che a Mantova, venerdì 7, racconterà l’avventura insieme a Tiziano Scarpa, Giovanni Giovannetti (patron di Effigie) e altri «camminatori».

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 3 settembre 2012


Stella d’Italia ospite a: AGIRE IL PAESAGGIO – Immagin/azioni del camminare

Teatri Andanti XII edizione

Incontro di studi e performance promosso dal Teatro delle Selve, in collaborazione con: O’ Thiasos TeatroNatura e Dipartimento dei Beni Culturali e dello Spettacolo dell’Università di Parma.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 27 agosto 2012


“mille giorni” racconti dal disastro dell’Aquila

Il 5 luglio scorso, il giorno in cui si è concluso il lungo cammino di Stella d’Italia a L’Aquila, i camminatori, dopo aver fatto festa in piazza Duomo attorno a un falò e nonostante la grande stanchezza, tutti, hanno assistito allo spettacolo ”Mille giorni” di Tiziana Irti e Antonio G. Tucci alla Casa del Teatro in piazza d’Arti.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 27 agosto 2012


Punti di vista: a colloquio con Don DeLillo

Don DeLillo è stato ospite del Festival Collisioni di Barolo, in Piemonte, il 14 luglio 2012. Ecco i temi che ha affrontato, in pubblico e in privato, secondo la mia trascrizione.

pubblicato nella rubrica a voce il 27 luglio 2012


La Stella che trema

Continue scosse di terremoto stanno investendo alcune zone del nostro paese seminando distruzione e morte.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 30 maggio 2012


Il diritto di denunciare

Da gennaio a oggi in Italia sono state ammazzate circa 50 donne: una vera e propria strage. La fascia più colpita è quella compresa tra i 15 e i 44 anni. Donne che muoiono o soffrono portandosi addossi i graffi e i lividi di una vita che scorre appiattita dalla paura, smorzata dal silenzio. Piena di violenze quotidiane.

pubblicato nella rubrica condividere il rischio il 16 aprile 2012


Il bacio della contessa

Giunto in Place Vendôme Louis si fermò davanti al negozio del suo amico Bucheron e tirò fuori dalla tasca del soprabito un biglietto rosa pallido su cui vi erano scritte, con una grafia piccola e morbida, le istruzioni che avrebbe dovuto seguire per incontrare Virginia. Era da tanto tempo che non la vedeva.

pubblicato nella rubrica racconti il 13 aprile 2012


l’ANCI e Stella d’Italia: lettera ai Sindaci

Dopo la conferenza stampa a Roma, l’Anci continua a promuovere Stella d’Italia. Di seguito la lettera che Mauro Guerra, Coordinatore Piccoli Comuni dell’ANCI, firma insieme a Graziano Delrio, presidente dell’ANCI, per informare i Sindaci dei comuni interessati, del passaggio di Stella d’Italia.

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 26 marzo 2012


Sarebbe bello

Quando torno a casa, certe sere, alzo gli occhi al cielo e mi consolo. E’ immensa questa luna, è bianca. Pare il piatto di una pizza formato gigante. Dove sto io, un poco fuori del centro, non ci stanno tanti lampioni e quando si leva la nebbia non si vede proprio niente.

pubblicato nella rubrica il dolore animale il 24 gennaio 2012


Il miracolo

La mia maestra si chiamava Francesca ma tutti la chiamavano semplicemente Franca: era una donna alta, di una certa età – almeno così credevo – con i capelli ondulati nero corvino.

pubblicato nella rubrica racconti il 13 dicembre 2011


Stella d’Italia

Sabato 3 dicembre alle 18 a Torino, alla libreria La Torre di Abele/Giunti in via Pietro Micca, Antonio Moresco, Serena Gaudino e Giovanni Giovannetti racconteranno l’esperienza fatta tra maggio e luglio 2011 con Cammina cammina

pubblicato nella rubrica stella d’Italia il 30 novembre 2011


Addio a Montserrat Figueras

Annunciare la morte di Montserrat Figueras equivale ad annunciare la fine di un amore forte e intenso. Con un dolore profondo in mezzo al petto.

pubblicato nella rubrica musica il 23 novembre 2011


Monoporzioni

Da circa tre anni, ogni domenica pomeriggio Marco accompagna Claudia alla stazione. All’inizio avevano preso l’abitudine di andare con la metropolitana, da piazza Vanvitelli bastava prendere la linea 1 e poi la linea 2 da piazza Cavour, mezz’ora in tutto se si beccava la giusta coincidenza dei treni.

pubblicato nella rubrica racconti il 20 novembre 2011


I volti della legalità

Se oggi la decadenza sociale e politica sono spesso insostenibili, se la paura dell’avvenire frena ogni speranza di riscatto, il coraggio di portare avanti una battaglia a favore della legalità è un atto importante.

pubblicato nella rubrica locandina il 15 novembre 2011


Il primo amore #8 - un estratto

Dalle Opere di genio, un brano di "Antigone sono io. Viaggio nel mito tra Sanità e Scampia".

pubblicato nella rubrica annunci il 26 aprile 2011