“Il firmamento” a Ravenna






Nell’ambito del MEFF (Mosaico d’Europa Film Fest) di Ravenna, venerdì 19 aprile verrà proiettato Il firmamento, il cortometraggio di Fabio Badolato e Jonny Costantino tratto dalla pièce teatrale di Antonio Moresco. Con Ciro Carlo Fico e Carlotta Pircher. Cinema Corso, Via di Roma 51, ore 18:30.
Saranno presenti in sala il regista Jonny Costantino e lo scrittore Antonio Moresco.

Info su
http://www.bacoproductions.org/main/il_firmamento/
http://www.meff.it/il-firmamento/
https://www.facebook.com/pages/Mosaico-dEuropa-Film-Festival/256442734396052

***

Il firmamento, cortometraggio di 19 minuti in b/n, è il primo film in assoluto tratto da un’opera di Antonio Moresco.

Protagonisti: un uomo e una donna, nudi in una notte d’estate, il cielo stellato e uno spaccaossa. Gli interpreti provengono entrambi dal teatro: Ciro Carlo Fico (tra i suoi spettacoli Voci dal Caos, tratto da una selezione di brani di Antonio Moresco) e Carlotta Pircher (La Pesatura dei Punti) soli sulla scena di una meditazione crudele sull’amore.

Regia, sceneggiatura e montaggio sono di Fabio Badolato e Jonny Costantino, filmmaker e produttori indipendenti e fondatori nel 2005 della BaCo Productions. Insieme hanno girato Jazz Confusion (2006) Mimesi (2007) Storie dell’occhio (2008) Le Corbusier in Calabria (2009) Beira Mar (2010). Jonny Costantino è anche critico cinematografico e saggista, direttore responsabile del quadrimestrale “Rifrazioni. Dal cinema all’oltre” e co-direttore di “Rivista”.

***

Lei, Lui, il firmamento.
In una camera disadorna di una qualche città.
I corpi nudi, le luci della notte.
L’immobilità siderale.
Le cicatrici visibili e invisibili.
I tempi morti, ovvero i tempi vivi dell’amore.
Le parole di chi è passato dall’altra parte.
Ma non li sentiamo parlare, Lei e Lui.
I dialoghi sono testi sul nero.
La scena sonora è dominata dal rumore del firmamento.
Un clarinetto affiora da chissà dove.
Una frase di Lei, che pare proferita così per dire,
provoca l’irreparabile.
Tutto in una notte.


«Una notte, mentre camminavo per Milano, ho incontrato una coppia intensamente abbracciata. I due stavano parlando fitto tra loro, a bassa voce, con le teste vicine, mentre venivano verso di me sullo stesso marciapiede. D’un tratto, proprio mentre ci incrociavamo, ho sentito che lei stava sussurrando a lui, con commozione e trasporto: «Sarei disposta a farmi tagliare un braccio perché non fosse successo!». Io non ho idea di cosa quei due stessero parlando né a cosa si potesse riferire questo sacrificio espiatorio evocato dalle parole di lei. So solo che, fatti pochi passi, mi è venuta in mente in un solo istante, dall’inizio alla fine, fin nei minimi particolari, questa piccola meditazione crudele sull’amore che ho intitolato Il firmamento
(Antonio Moresco)

***

Il TEASER è sul minisito de Il firmamento
su YouTube
su VIMEO

CONTATTI:
Info
info@bacoproductions.org
Press
Margherita Palazzo
press@bacoproductions.org








pubblicato da s.baratto nella rubrica annunci il 17 aprile 2013