Più donne che uomini

Antonio Moresco



Nelle prime tappe della nostra camminata c’è stata una numerosa partecipazione femminile. Non solo le ragazze e le donne sono state tante ma è stata impressionante anche la loro tenacia, la loro tranquillità e il loro coraggio nel superare fatica, disagi e difficoltà. Sono state di esempio a tutti gli altri. Che le donne fossero toste lo sapevamo già, ma un’adesione così convinta e una tenuta simile sono una cosa su cui riflettere e che riempie di ammirazione. Nell’ultima tappa la percentuale è stata questa: 70% di donne, 30% di uomini. Se qualcuno o qualcuna poteva pensare che un’impresa come questa avrebbe coinvolto soprattutto i maschi, questa è la risposta. E anche questa è una lezione.








pubblicato da ilprimoamore nella rubrica cammina cammina il 24 maggio 2011