"Cammina cammina": meno uno

Don Chisciotte



Sentiamo cosa ci dice prima della partenza colui che cammina insieme a noi alla testa del nostro viaggio, il nostro comandante:

«Ho già detto molte volte ciò che ancora ripeterò» riprese Don Chisciotte «e cioè che la maggior parte delle persone crede che non siano esistiti cavalieri erranti; e siccome io ritengo che, se il cielo non fa un miracolo per persuaderli che è vero che sono esistiti e che esistono, qualunque fatica sarebbe inutile, come spesso mi ha dimostrato l’esperienza, non voglio ora fermarmi a levarle di testa codesto errore, che è comune alla gran maggioranza. Pregherò invece il cielo che glielo levi lui, e le faccia comprendere quanto utili e quanto necessari furono nel mondo i cavalieri erranti nei secoli passati, e quanto utili sarebbero nell’età nostra».








pubblicato da ilprimoamore nella rubrica cammina cammina il 19 maggio 2011