Fiaba d’amore del vecchio pazzo e della meravigliosa ragazza morta

Antonio Moresco



Fiaba d’amore del vecchio pazzo e della meravigliosa ragazza morta è un romanzo-fiaba che ora viene riproposto con il titolo originario con cui l’avevo pensato e previsto mentre lo scrivevo, prima di sostituirlo con il più sobrio Fiaba d’amore alla vigilia della sua prima pubblicazione. È la storia dell’incontro tra due figure che sembrerebbero le più lontane l’una dall’altra e che invece trovano il modo di riconoscersi e amarsi ed è anche una meditazione estrema e inattuale sull’amore. È una fiaba dolce, desolata, bruciante, che si muove su un crinale nevralgico, intimo e universale, e che per poter essere raccontata ha dovuto attraversare la vita e la morte ed entrare nel territorio libero e trascendente della fiaba, dove succedono cose che possono apparire impossibili e inconcepibili ma che a volte sono le più vicine alla trama degli eventi e del mondo, come avviene nelle narrazioni fiabesche e mitiche del passato, che sono davanti a noi e che ci precedono.

[La pagina web dedicata a Fiaba d’amore... è qui.]








pubblicato da a.moresco nella rubrica libri il 4 aprile 2019