«Vola più in alto, vola più in là»

Le nuove tappe di “Una libellula di città” (e di “Le nuvole e i soldi”)



Il 13 settembre è uscito nelle librerie Una libellula di città.
In quello stesso giorno è iniziato un lungo giro di appuntamenti in varie città italiane, in cui leggo sulle scene i racconti in rima di questo libro, spesso insieme alle poesie di Le nuvole e i soldi.
La settimana scorsa le prime tappe sono state vicino a casa. Dai prossimi giorni invece cominciano le incursioni un po’ più lontano.

Martedì 18 settembre, alle 21
Montegrotto Terme (PD)
Rassegna La fiera delle parole
Piazza Primo Maggio
(se piove, il concerto si farà all’hotel Petrarca)

Le cose che succedono di notte, lettura-concerto con Debora Petrina.

Reciterò alcuni racconti in rima da Una libellula di città, con la formidabile interazione di Debora Petrina, polistrumentista, compositrice, cantante, che mi accompagnerà e canterà le sue canzoni in inglese e in italiano.
Con la collaborazione del Teatro Stabile del Veneto e di Lorenzo Maragoni.


Giovedì 20 settembre, alle 23
Firenze
Festival Genius loci
Cenacolo della Basilica di Santa Croce

Le cose che succedono di notte, lettura-concerto con Debora Petrina.

Un’occasione speciale: Genius loci è una rassegna che per due sere e una notte intera apre alle arti performative il chiostro e il cenacolo della basilica di Santa Croce. Quest’anno partecipano, fra gli altri, Terry Riley, Manuel Agnelli, Paolo Angeli, gli Area, Silvia Bolognesi con Marco Colonna, Marion D’Amburgo, Cristina Donà, Maurizio Geri con Jacopo Martini e Nicola Vernuccio, Tiziana Ghiglioni, Paolo Giordano, Sergio Givone, Lucia Guarino, Redi Haza con Maria Mazzotta, Dan Kinzelman, Erica Mou, Peppe Voltarelli…
L’ingresso è gratuito.

Anche in questo caso reciterò alcuni racconti in rima da Una libellula di città con Debora Petrina, che mi accompagnerà alle tastiere e chitarra elettrica, e canterà le sue canzoni in inglese e in italiano.
Con la collaborazione del Teatro Stabile del Veneto e di Lorenzo Maragoni.


Venerdì 21 settembre, alle 21
Pordenone
Festival Pordenonelegge
Loggia del Municipio

La “Bianca” Einaudi. Letture e dialoghi con Giovanna Rosadini, Tiziano Scarpa, Marcello Fois, Roberta Dapunt. Presenta Raffaele Manica.

Durante l’ormai leggendario festival Pordenonelegge, insieme ad altri tre autori e autrici della Collezione di poesia Einaudi, familiarmente chiamata “la Bianca”, leggerò e commenterò alcune poesie da Le nuvole e i soldi, dialogando con lo studioso Raffaele Manica.


Sabato 22 settembre, alle 19
Pordenone
Festival Pordenonelegge
Ridotto del Teatro Verdi
Via Roma, 2

Senti, ti dico una cosa che preferirei non dire. Lettura scenica.

Sul palco del ridotto del Teatro Verdi, farò una lettura scenica delle poesie tratte da Le nuvole e i soldi, alternandole alle storie in rima di Una libellula di città. Il titolo della serata deriva da una delle poesie di Le nuvole e i soldi, che ha circolato molto, in rete e sui giornali, provocando discussioni abrasive.








pubblicato da t.scarpa nella rubrica annunci il 16 settembre 2018