Il geco in tasca

in edizione economica da oggi



«Un romanzo intelligente, avvincente, raffinato, comico, coraggioso. Lettura quasi obbligatoria per i frequentatori a vario titolo del mondo dell’arte».
Luca Bertolo

Federico Morpio è un artista che si ritrova solo e senza soldi nella Milano di oggi. Ha un dubbio che lo angoscia più dei debiti: è stato escluso dall’ambiente dell’arte perché non aveva gli agganci giusti o per la mancanza di talento? Adele invece è una giovane donna malinconica. Ha un lavoro da impiegata e vive sola. Una notte incontra un essere domestico ma prodigioso, un geco, e la sua vita ha una svolta. Entrambi incroceranno la propria strada con quella dei Cristiani Sovversivi; forse dei terroristi o forse un toccasana per l’Occidente in crisi. Con straordinaria forza narrativa Tiziano Scarpa ci getta insieme ai suoi due protagonisti nella mischia del nostro tempo, e prova a immaginare la deriva di un’epoca di cui ridefinisce i confini grazie alla potenza di una parola sempre precisa e sorprendente.

Tiziano Scarpa, Il brevetto del geco, Einaudi, 330 pagine, 12 euro.








pubblicato da t.scarpa nella rubrica annunci il 28 febbraio 2017