Festa dei lettori: X edizione







I recenti fatti di Napoli, l’uccisione di un ragazzino del Rione Traiano, riportano l’attenzione sul difficile rapporto tra lo Stato e la vita privata dei cittadini.
Sulla sempre più drammatica contrapposizione tra la legge degli uomini e la legge del sangue e dell’amore.

Antigone a Scampia è un libro che centra l’attualità raccontando, da una prospettiva tutta nuova, lo scontro tra Antigone e Creonte.

Il progetto nasce da un’idea di Simone Weil che a metà degli anni Trenta, per promuovere l’emancipazione delle masse popolari, aveva iniziato a raccontare i miti greci agli operai e alle operaie di una fabbrica francese.

In libreria dall’8 ottobre.

PS: Il 27 settembre alle 16 sarò presente con Nadia Ottonello nella Sala Rossa del Comune. Proiettiamo un filmato, leggiamo alcune parti dell’Alfabeto Scampia, qualche storia e ascoltiamo brani di Giacinto Scelsi.








pubblicato da s.gaudino nella rubrica annunci il 25 settembre 2014