Anna Politkovskaja

ilprimoamore



Resta da aggiungere che, visto da fuori, il nostro Paese pare immerso in un regime di ineccepibile democrazia. Ha proclamato l’assoluta indipendenza della magistratura e la punibilità di qualunque ingerenza nel suo operato. La legge sullo << status dei giudici >> è all’avanguardia e parrebbe garantire l’autonomia...
La realtà, invece, è che i principi fondamentali e democratici vengono cinicamente violati senza conseguenze. L’illegalità è più forte della legge. Il tipo di giustizia che avrai dipende dalla classe a cui appartieni. Al vertice ci sono i VIP: la mafia e gli oligarchi. E gli altri? Gli altri niente.

da: La Russia di Putin Adelphi 2005








pubblicato da g.fuschini nella rubrica democrazia il 7 ottobre 2010