Giusto per non montarsi la testa

Tiziano Scarpa



Crei un nuovo file di word, scrivi
facendo splendere un rettangolo di luce nella
stanza buia. Occhio: non sono le tue
parole, รจ il computer che emana un’aureola.








pubblicato da t.scarpa nella rubrica dal vivo il 17 settembre 2010