“Il contatore ai piedi delle scale”

Tiziano Scarpa



Il contatore ai piedi delle scale
misura il traffico di elettricità,
la folgorazione del significato.

Kilowattore scorrono nelle frasi.
Una parola brilla nella stanza,
sfolgora nera sullo schermo adesso.

La paternale che ti fanno i morti.
Pensa questo significato!
Vivi le parole di chi ha vissuto
prima di te! Noi siamo questo.

Siamo attraversate dalle tue forze,
l’attenzione biologica nervosa,
siamo il tuo sangue soprapensiero.

Il contatore ai piedi delle scale
misura il crepitio del tuo passaggio,
quanto hai sprecato, quanto pagherai.








pubblicato da t.scarpa nella rubrica poesia il 6 maggio 2014