Forza Miriam #2

Giuseppe Caliceti



Tra i commentatori e i politici di Sinistra è già accesa la discussione: il divorzio chiesto da Veronica a Silvio Berlusconi è questione privata o anche pubblica?
E’ una domanda retorica, in un Paese che ormai appare sempre meno democratico mettendo sempre più in luce come un conflitto di interessi non risolto tra politica e informazione possa far sprofondare verso il basso una democrazia.

Io penso che questo “divorzio” non sia assolutamente una questione solo privata. Se non altro perché non lo è la vita di Berlusconi. In qualsiasi altro Paese del mondo, quello che dice e fa ogni giorno il nostro premier avrebbe portato a un “divorzio” tra lui e gli italiani. Da noi non è così.
Non solo perché gli italiani sono italiani, credo io. Ma perché c’è in atto un conflitto di interessi fortissimo. Chi parla di libertà di informazione in questo Paese mente sapendo di mentire.
Miriam Bartolini/Veronica Lario ha detto: «La strada del mio matrimonio è segnata, non posso stare con un uomo che frequenta le minorenni».
Ha poi aggiunto: «Mi domando in che paese viviamo, come sia possibile accettare un metodo politico come quello che si è cercato di utilizzare per la composizione delle liste elettorali del centrodestra e come bastino due mie dichiarazioni a generare un immediato dietrofront». Perchè nessuno dell’opposizione ha detto qualcosa del genere?
«Io ho fatto del mio meglio, tutto ciò che ho creduto possibile. Ho cercato di aiutare mio marito, ho implorato coloro che gli stanno accanto di fare altrettanto, come si farebbe con una persona che non sta bene. È stato tutto inutile. Credevo avessero capito, mi sono sbagliata. Adesso dico basta».

Parole che in mesi e mesi nessuno, all’opposizione, ma neppure tra i giornalisti così evoluti d’Italia, ha mai detto. E purtroppo siamo sicuri che questa opposizione - un’opposizione ormai senza anima e senza dignità - anche stavolta non dirà una parola.
Scommettiamo?








pubblicato da t.lorini nella rubrica giornalismo e verità il 3 maggio 2009