Preferirei di no #3

ilprimoamore



Dopo lo sgombero di lunedì mattina, operato alle 6.30 da agenti della Digos e del reparto mobile della Polizia, studenti, fondatori e animatori di Bartleby, si sono diretti verso il rettorato per chiedere un incontro durante il quale discutere del progetto e della destinazione degli spazi di via Capo di Lucca 30.
Ad attendere questa rappresentanza studentesca c’era un cordone di agenti in tenuta antisommossa. La tensione di questo fronteggiamento è presto degenerata in violenza con una ragazza ferita da colpi di manganello.

In tarda mattinata, la prorettrice Monari è uscita dal Rettorato a parlare con gli studenti e ha infine concesso un incontro pubblico in rettorato alle ore 14, durante il quale lo sgombero è stato giustificato insistendo sulla presunta inagibilità dello spazio.
Gli animatori di Bartleby segnalano tuttavia che l’Università di Bologna ha acquistato lo stabile nel 2002 e non ha mai richiesto la perizia di agibilità, per mancanza di una destinazione d’uso. In altre parole un cospicuo (e verosimilmente non economico) spazio nel centro di Bologna è stato comprato senza avere alcun progetto di utilizzo ed è rimasto vuoto per 7 anni. Inoltre il precedente proprietario aveva ottenuto la perizia di agibilità e i membri di Bartleby hanno espresso la loro totale disponibilità, attraverso il team legale che li segue, a portare sul tavolo una perizia di parte per confermare l’agibilità attuale.

L’incontro è terminato con la decisione da parte degli studenti di partire con un grande corteo per le strade della città per proseguire il percorso di riapertura dello spazio di protagonismo che l’esperienza dell’onda ha fatto confluire nell’occupazione di via Capo di Lucca.
Il corteo ha raccolto la solidarietà e l’entusiasmo di una città che ha compreso cos’è Bartleby, la sua progettualità e la sua necessità ed è scesa in piazza a difenderla.

Qui di seguito proponiamo la lista aggiornata degli aderenti (oltre 70 tra scrittori, docenti, ricercatori, ed operatori culturali) all’appello in sostegno di Bartleby e della sua aspirazione ad unire Università e territorio metropolitano bolognese tra eventi culturali, proposte artistiche e momenti di vita in comune, in soluzione di continuità rispetto all’esasperata profluvie di dispositivi di controllo, pronunciamenti e gride esasperatamente securitarie della giunta Cofferati.

DOCENTI

Ermanno Cavazzoni (dip. Filosofia)
Niva Lorenzini (direttrice dip. Italianistica)
Fabrizio Frasnedi (dip. Italianistica)
Federico Bertoni (dip. Italianistica)
Giulio Soravia (Direttore Centro Interdipartimentale di Scienze dell’Islam)
Alberto Artosi (dip. Scienze Giuridiche)
Paola Bonora (dip. Discipline Storiche)
Stefano Colangelo (dip. Italianistica)
Silvia Albertazzi (dip. Lingue e Letterature Straniere Moderne)
Antonio Genovese (dip. Scienze dell’Educazione)
Monica Dall’Asta (MUSPE)
Massimo Ferri (dip. Matematica)
Stefano Ferrari (dip. Arti Visive)
Giovanni Bonsignori (dip. Fisica)
Giuliana Benvenuti (dip. Italianistica)
Rolando Dondarini (dip. Discipline Storiche)
Maria Grazia Contini (dip. Scienze dell’Educazione)
Alessandra Bonazzi (dip. Comunicazione)
Anna M. Borghi (dip. Psicologia)
Sandro Mezzadra (DPIS)
Paolo Capuzzo (dip. Discipline Storiche)
Giovanna Citti (dip. Matematica)
Luca Migliorini (dip. Matematica)
Alessandro Sarti (DEIS)
Claudia Pozzana (dip. Studi Linguistici e Orientali)
Saverio Marchignoli (dip. Studi Linguistici e Orientali)
Fulvio Pezzarossa (dip. Italianistica)
Alberto Sebastiani (dip. Italianistica)
Noemi Billi (dip Italianistica)
Giorgio Forni (dip. Italianistica)
Paolo Cova (fac. Lettere e Filosofia)
Francesco Marsciani (dip. Arti Visive)
Federico Chicchi (dip. Sociologia)
Pierluigi Contucci (dip. Matematica)
Andrea Serino (dip.Psicologia)
Cristina Demaria (dip. Comunicazione)
Valerio Romitelli (dip. Discipline Storiche)
Pier Luigi Musarò (dip. Sociologia)
Luca Jourdan (dip. Discipline Storiche)
Tommaso Del Vecchio (dip. Filosofia)
Filippo Fraternali ( dip. di Astronomia )
Lauro Moscardini (dip. di Astronomia)
Francesco Ferraro (presidente del cdl in Astronomia)
Carlo Nipoti (dip. Astronomia)
Daniele Dallacasa (dip. Astronomia)
Loretta Gregorini (dip. Astronomia)
Maurizio Ricciardi (DPIS)
Maurizio Bergamaschi (dip. Sociologia)
Ricercatori Precari Unibo
Federico Montanari (dip. Comunicazione)
Matteo Montanari (fac Agraria)
Francesca Scandellari (post-doc)
Alberto Acerbi (post-doc)
Andrea Severi (dottorando Università di Firenze)
Paolo Tieri (dip. Immunologia)
Giovanni G. Bazzocchi (fac. Agraria)
Federico Martelloni (dip. Scienze Giuridiche)
Giuseppe Campesi (dip. Scienze Giuridiche)
Luca Pareschi (dip. Scienze Aziendali)
Maria Lusiani (dip. Scienze Aziendali)
Filippo Milani (dip. Italianistica)
Maria Concetta Anna Cucuzza (Dipartimento di Filologia Classica e Medioevale)
Antonella DeBlasio (Cirsfid)

ARTISTI E SCRITTORI

Wu Ming

Stefano Tassinari
Valerio Evangelisti
Antonio Moresco
Giovanni Giovannetti
Piersandro Pallavicini
Matteo B. Bianchi
Teo Lorini
Moira Bubola
Stefano Benni
Carlo Lucarelli
Tiziano Scarpa
Emidio Clementi
Giampiero Rigosi
Kai Zen
Sergio Falcone
Antonella Beccaria
Sergio Baratto
Fabiano Alborghetti
Simone Rossi
Agenzia X
Silvia Torrealta
Andrea Cotti
la redazione di Carmilla
la redazione di Il primo amore








pubblicato da t.lorini nella rubrica democrazia il 8 aprile 2009