l’ANCI e Stella d’Italia: lettera ai Sindaci

Serena Gaudino



Dopo la conferenza stampa a Roma, l’Anci continua a promuovere Stella d’Italia. Di seguito la lettera che Mauro Guerra, Coordinatore Piccoli Comuni dell’ANCI, firma insieme a Graziano Delrio, presidente dell’ANCI, per informare i Sindaci dei comuni interessati, del passaggio di Stella d’Italia.

Prot. n.37/PCA/DF/mf-12

Roma, 20 marzo 2012

logo ANCIOggetto: “Stella d’Italia”, iniziativa per ricucire l’Italia e non dimenticare le comunità e i territori

Caro Sindaco, l’ANCI ha recentemente aderito all’iniziativa “Stella d’Italia” patrocinando l’evento per il notevole valore simbolico dall’obiettivo di ricucire l’Italia, attraversando molti Comuni che, come il Tuo, rappresentano il grande patrimonio del nostro Paesi e concreti presidi di cultura, di socialità, di solidarietà e sensibilità locale. Secondo i percorsi previsti (in allegato), la nostra penisola sarà attraversata a piedi partendo dal nord, dal centro e dal sud, con itinerari che che assumeranno la forma di una stella e che convergeranno verso il centro dell’Aquila, simbolo della necessità di ricostruire e non dimenticare i territori.

Il lungo cammino sarà realizzato in 60 giorni tra il 5 maggio ed il 5 luglio, per incontrare realtà, pubbliche e private ed attrarre su di esse la dovuta attenzione.

In considerazione dell’elevato valore dell’evento, Ti ringraziamo sin d’ora per il supporto e la disponibilità che la Tua amministrazione potrà mettere a disposizione degli organizzatori (in allegato i riferimenti delle singole tratte) anche nel prevedere eventuali iniziative specifiche nel Tuo Comune.

In questo momento di esrema difficoltà per il Paese e per i nostri Comuni, anche questo messaggio di attenzione al territorio riteniamo non sia da sottovalutare.

RingraziandoTi sin d’ora per l’attenzione, ti inviamo i nostri più cordiali saluti

Mauro Guerra Coordinatore Nazionale Piccoli Comuni

Graziano Delrio Presidente ANCI








pubblicato da s.gaudino nella rubrica stella d’Italia il 26 marzo 2012