siamo due malati nella vettura

Franco Arminio



siamo due malati nella vettura
che va nella pioggia di una triste
irpinia autunnale. io parlo
del malore che mi viene mentre parlo,
noioso cronista della mia ansia,
mentre tu del tuo abisso porti fuori
solo le lacrime.
tu vuoi solo morire, io prego
di non svanire all’improvviso.
a un certo punto provo a starti piĆ¹ vicino
ma tu stringi nelle mani la carta
di una caramella, ne viene un rumore
che mi piace,
quasi una compagnia.








pubblicato da t.scarpa nella rubrica poesia il 13 novembre 2007