Sponsor.

Tiziano Scarpa



Le Gallerie dell’Accademia sono in restauro, sulle impalcature c’è una facciata posticcia che sorregge due teloni grandi come schermi cinematografici. Di solito sono occupati da enormi immagini pubblicitarie. Ma dev’essere scaduto il contratto della pubblicità precedente, perché le immagini sono state rimosse. Gli schermi ora sono bianchi. Sotto la loro base però è rimasta la dicitura a lettere cubitali: avverte che "lo sponsor partecipa al finanziamento dei restauri". Quale sponsor? Questi due rettangoli vuoti? Questi due giganteschi achrome di Piero Manzoni? Chi è lo sponsor del nostro impulso a rimettere a nuovo la bellezza? Uno schermo vuoto? L’infinito? Dio? Il nulla? La consapevolezza che tutto è inutile? La visione del deserto?








pubblicato da t.scarpa nella rubrica dal vivo il 24 ottobre 2007