Le forme del fiato

ilprimoamore



Jazz Groove
Dicembre 2006

Lunedì 4 dicembre

Le Forme del Fiato
Improbabile Quartet

TIZIANO SCARPA (corpo parlante)
MASSIMO DONA’ (tromba)
FRANCESCO BEARZATTI (sax tenore)
DAVIDE RAGAZZONI (batteria, elettronica)

MESTRE (VE)

Auditorium del Centro Culturale Candiani (IV° piano)

inizio spettacoli ore 21.00 (apertura porte ore 20.30)

Posto unico: interi € 10, ridotti € 8, giovani a teatro € 2,50

Riduzioni per under 18, studenti fino a 25 anni, possessori di Candiani Card e di carta Cinema Più. L’iniziativa "Giovani a teatro" è patrocinata dalla Fondazione di Venezia (info: tel. 800.801.606, numero verde gratuito; www.giovaniateatro.it)

Prevendita : biglietteria del Centro Candiani, lunedì ore 15.00–22.00, da martedì a domenica ore 10.00–13.00 /15.00–22.00; tel. 041.2386126.

Informazioni: Caligola, Via N.Sauro 1/B, Mestre, tel./fax 041.962205, www.caligola.it, Segreteria Centro Culturale Candiani, tel. 041.2386111, fax 041.2386112; www.comune.venezia.it/candiani.


MASSIMO DONA’

Messosi in luce alla fine degli anni ’70 nella Solar Big Band di Giorgio Gaslini, Massimo Donà – nato a Venezia nel 1957 – trombettista e filosofo, ha suonato, nel corso del successivo decennio, a fianco di Maurizio Caldura, Andrea Braido, Tiziana Ghiglioni ed Enrico Rava, uno dei jazzisti da cui è stato maggiormente influenzato.

Il trombettista veneziano è ritornato sulla scena musicale nel 2001, dopo più di un decennio di silenzio – periodo dedicato interamente agli studi filosofici – con il suo primo disco da leader, «New Rhapsody in Blue» (Caligola Records). Dà così vita ad un quintetto stabile che ha il suo punto di forza nei sassofoni di Francesco Bearzatti, fra i più interessanti nuovi talenti espressi dal jazz italiano, dal 2002 membro stabile del gruppo del batterista francese Aldo Romano ed oggi protagonista di molti interessanti progetti, fra cui il quartetto di Gianluca Petrella ed il suo "Sax Pistols".








pubblicato da t.scarpa nella rubrica annunci il 3 dicembre 2006