Berio Day

Serena Gaudino



Mercoledì 19 giugno alla Città della Scienza l’Accademia Musicale Napoletana ricorderà LUCIANO BERIO con una giornata dedicata al suo genio innovatore e alla sua opera straordinaria.

Protagonisti saranno Giuseppe Di Giugno, un altro mito della musica elettronica proveniente dalle aule dell’Università partenopea, che parlerà del suo incontro con Berio e del lavoro sperimentale realizzato insieme, e Massimo Fargnoli che nel ’91 invitò il compositore a Napoli a dirigere la prima esecuzione italiana della sua celebre Sinfonia ‘Rendering’, con l’Orchestra della Rai all’Auditorium di Fuorigrotta.

Il Berio Day modulerà nell’approfondimento delle tematiche sottese al secondo degli 8 Forum previsti per il Masterplan ‘Bagnoli Presente’ di Fargnoli e Costa. Dopo il Neurone B delle Arti con Bussotti, il Neurone D, delle Scienze, che avrà ospite, per il rapporto tra Scienza e Musica, lo stesso Di Giugno che dialogherà con l’astrofisico Giuseppe Longo, con Luigi Amodio, direttore generale di Città della Scienza ed il filosofo Ernesto Paolozzi.








pubblicato da s.gaudino nella rubrica locandina il 27 maggio 2013